“Insetti Gourmet: la nuova frontiera dell’alimentazione”: PIACERE MAISANO torna su TV8, mercoledì 13 novembre, in seconda serata, con una nuova puntata

Dopo la prima fortunata puntata di Piacere Maisano dedicata al cambiamento climatico, nuova produzione originale premiata dagli ascolti e dalla critica, l’ex iena Marco Maisano torna su TV8 con un nuovo episodio dal titolo “Insetti Gourmet: la nuova frontiera dell’alimentazione”, in onda mercoledì 13 novembre, in seconda serata dopo X Factor. Al suo fianco interverrà anche lo chef Gianfranco Vissani, che ci condurrà alla scoperta dei ristoranti milanesi che servono insetti, dei negozi dove rifornirsi, soffermandosi sulle ricette che ne fanno uso.

Come è possibile soddisfare la crescente richiesta di cibo naturale diretta conseguenza dell’aumento della popolazione mondiale? La domanda da cui prende le mosse la seconda puntata di Piacere Maisano, che offre uno spaccato della realtà attraverso l’occhio attento di un telefonino con un linguaggio semplice ed empatico, è tanto semplice quanto di difficile risposta. L’uomo ha ormai piegato la natura, creando allevamenti intensivi che non sono più sostenibili a causa dello sfruttamento delle risorse, della deforestazione e delle emissioni di gas serra.

Il miglioramento della qualità della vita, soprattutto in paesi molto popolosi, che fino a pochi decenni fa vivevano in condizioni di povertà, ha portato all’inevitabile volontà del singolo individuo di alzare il proprio tenore di vita, mangiando carne più di una volta alla settimana e assaggiando cibi esotici cucinati da chef stellati dall’altra parte del pianeta.

Ma questa crescita non è però sostenibile. La soluzione sembra allora risiedere negli insetti con il loro incredibile apporto proteico. Molti popoli ne sono a conoscenza già da molti anni, ed è per questo che hanno inserito nella loro cucina scarafaggi, scorpioni e formiche. L’Olanda e la Norvegia sono i Paesi europei più all’avanguardia sull’allevamento di insetti, che ha un impatto ambientale molto più sostenibile rispetto a quello della carne.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...