A Saronno (Va) dall’11 al 17 gennaio si svolge la tradizionale Festa di Sant’Antonio abate. Il programma dell’edizione 2020

A Saronno (Va) dall’11 al 17 gennaio si svolge la tradizionale Festa di Sant’Antonio abate, celebrata ogni anno il 17 gennaio, e nel passato, una delle ricorrenze più sentite nelle comunità contadine. Nella cultura popolare, Sant’Antonio abate veniva raffigurato con un maialino accanto e sul suo abito era presente il tau, la croce a forma di “T”, simbolo della vita e della vittoria contro le epidemie.

Tra gli eventi in programma, vi segnaliamo la sfilata per le vie di Saronno delle biciclette e dei carretti degli ambulanti di un tempo, lo spettacolo pirotecnico nel borgo e la Rievocazione Storica (organizzata dal Gruppo Storico Sant Antoni da Saronn, con la Parrocchia Sacra Famiglia, la Comunità Crocifisso Risorto e il patrocinio del  Comune di Saronno), giunta alla tredicesima edizione, che ripercorre i momenti più significativi della storia della splendida chiesetta di Sant’Antonio Abate al Lazzaretto (1300-1800), con oltre 800 comparse in costume, cavalli e animali da corte e l’esibizione di gruppi folkloristici.

Questo il programma completo della Festa e della Sagra 2020:

LA FESTA 2020

Sabato 11 gennaio 2020

ore 9.30
ANIMAZIONE DEL BORGO CONTADINO
Personaggi in costume d’epoca (1800) e animazione nella corte contadina, arrivo degli animali di corte. Venditori ambulanti, giochi per grandi e piccini
dalle ore 12.00

I PIATTI DELLA TRADIZIONE
Degustazione del “piatto tipico” e di prodotti lombardi

ore 14.30
La via dei giochi antiichi

Percorso a premi con giochi di abilità riservato ai bambini suddivisi per fasce d’età

ore 16.00
Mago delle Bolle

Bolle, bolle, bolle e ancora bolle per grandi e piccini.
Lo spettacolo delle bolle giganti è uno spettacolo leggero e umoristico tra magia comica e bolle di sapone.
L’artista interagisce con i bambini facendoli partecipare attivamente allo spettacolo. 

ore 17.30
ALLA LUCE DELLE TORCE
sfilata per le vie di Saronno delle biciclette e dei carretti degli ambulanti di un tempo

ore 18.30
IL BORGO SI RIACCENDE

Suggestiva accensione di luci colorate che avvolgeranno il borgo in un’atmosfera magica,

ore 19.00
POLENTA E FORMACC E I PIATTI DELLA TRADIZIONE

ore 21,00
SPETTACOLO PIROTECNICO NEL BORGO

Per l’intera giornata di sabato 11 e domenica 12, saranno presenti: Il mercato del borgo e gli Antichi giochi nel borgo

 

L’OSTERIA DEL BORGO
preparerà dell’ottima trippa alla lombarda maniera, panini con la salamella e del  caldo vin brùlè

Domenica 12 gennaio 2020

ore 9.30

ANIMAZIONE DEL BORGO CONTADINO
Personaggi in costume d’epoca (1800) e animazione nella corte contadina,  con animali di corte Venditori ambulanti,giochi per grandi e piccini

Dalle ore 12.00
I PIATTI DELLA TRADIZIONE
Degustazione del  “piatto tipico” e di prodotti lombardi

ore 15.00
Corteo Storico

XIII° EDIZIONE

Rievocazione dei momenti più significativi della storia della chiesetta di Sant’Antonio  Abate al Lazzaretto (1300-1800)  

a seguire… Esibizione gruppi folkloristici

 

ore 18.30
POLENTA E FORMACC
Grande polentata  
 

dalle ore 19.00
I PIATTI DELLA TRADIZIONE
Degustazione del “piatto tipico” e di prodotti lombardi per l’intera giornata saranno presenti “Il mercato del borgo” e gli “antichi giochi del borgo”.

L’OSTERIA DEL BORGO  preparerà dell’ottima trippa alla maniera lombarda, panini con la salamella e del vin brùlè.

Lunedì 13 gennaio 2020

dalle 9.30

VISITE GUIDATE PER SCOLARESCHE

Visiteranno il borgo contadino, la chiesetta, la ricostruzione di una corte contadina del 1800, l’esposizione delle biciclette, dei carretti degli ambulantidi un tempo e il presepe riprodotto in dimensione “reali”, che é parte integrante del Borgo.

dalle ore 12.00

I PIATTI DELLA TRADIZIONE: Degustazione del “piatto tipico” e di prodotti lombardi

Martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio 2020

alle ore 21,00 si terrà il triduo di preghiera nella Chiesetta di S. Antonio.

Venerdì 17 gennaio LA SAGRA

ore  8.00 – 9.00
Santa Messa nella Chiesetta di Sant’ Antonio Abate

ore 9.30

ANIMAZIONE DEL “BORGO CONTADINO”
Personaggi in costume d’epoca (1800) e animazione della corte contadina, arrivo degli animali  i corte e venditori ambulanti, giochi per grandi e piccini

ore 12.00
I PIATTI DELLA TRADIZIONE
Degustazione del “piatto tipico” e di prodotti lombardi

dalle ore 14.00 alle 19.00
BENEDIZIONE DEGLI AUTOMEZZI
all’Oratorio S.G. Bosco – Parrocchia Sacra Famiglia

ore 15.00
BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI
Nel Borgo di fronte alla chiesetta di S. Antonio Abate

ore 18.30
POLENTA E FORMACC
Grande polentata

ore 19.00
I PIATTI DELLA TRADIZIONE
Degustazione del “piatto tipico” e di prodotti lombardi

ore 20.30
A chiudere la festa, ritorna la tradizione: Intrattenimento musicale della BANDA CITTADINA DI SARONNO

Ore 21,15
Falò di Sant’Antonio

“L’Osteria del Borgo” preparerà per tutto il giorno dell’ottima trippa alla maniera lombarda, panini con la salamella e del caldo vin brûlé e saranno inoltre presenti gli “Antichi giochi nel Borgo”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...