Intervista con Francesco Bertoli che ci presenta il disco d’esordio Carpe diem: “Ho imparato a cogliere l’attimo e a vivere il presente. Sogno di collaborare con Ermal Meta”

Si intitola “Carpe Diem”, il disco d’esordio di Francesco Bertoli, in uscita il 27 marzo (Avarello Music Srl/Virgin Records) e anticipato dal singolo “Mc Donald’s”. Un progetto che contiene 10 brani, tra cui due cover, che parlano d’amore ma anche dell’importanza di essere se stessi.

Il giovane cantautore milanese, classe 1996, arriva dall’esperienza ad Amici 2020, dove ha affinato il canto e le sue doti da performer e ha conquistato il cuore del pubblico.

Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata con Francesco Bertoli, parlando del nuovo disco, di Amici e del sogno di collaborare con Ermal Meta.

bertoli1

Francesco, come stai trascorrendo queste giornate a casa per l’emergenza coronavirus?

“Sto suonando molto e sono piu’ attivo del solito sui social”.

Il tuo disco d’esordio si intitola “Carpe diem”. Ci racconti com’è nato?

“E’ stato scritto da me insieme a Manuel Finotti che è parte integrante del progetto. E’ il mio primo disco e ho deciso di chiamarlo Carpe diem, perchè è uno stile di vita che ho imparato negli ultimi anni della mia vita, nel senso di cogliere l’attimo e vivere il presente”.

Tra le tracce c’è “Buio pesto”, in cui c’è canti “quando sono solo e mi guardo allo specchio in mezzo a mille maschere non trovo piu’ me stesso”, una frase molto bella e vera perchè spesso indossiamo maschere per piacere agli altri e perdiamo l’essenza a favore dell’apparenza… 

“La società di oggi è votata all’apparenza, si cerca di essere diversi da quello che siamo per piacere agli altri. Ho imparato invece che è importante essere se stessi anche se non piaci a tutti. Spero di essere stato da esempio per altri ragazzi anche nel percorso fatto ad Amici in cui sono sempre stato me stesso, a volte sono stato criticato ma sono rimasto fedele a quello che sono”.

Cosa ti ha lasciato l’esperienza ad Amici?

“Sono uscito da Amici arricchito perchè mi sono messo alla prova, mi sono misurato con i miei limiti per capire meglio me stesso. Ho imparato ad accettare anche i miei difetti e a capire quello che voglio”.

Il disco è anticipato dal singolo “Mc Donald’s”…

“Il brano è stato scritto insieme a Manuel Finotti e parla di un amico comune che aveva una storia altalenante con questa ragazza, lui la aspettava sempre al Mc Donald’s e lei lo ignorava. Spero che la gente si possa ritrovare in una vicenda di questo tipo perchè potrebbe capitare a tutti di vivere un amore non corrisposto”.

FrancescoBertoli_carpediem_Cover_Singolo

La traccia piu’ leggera è “Ballo come Celentano”. Immagino tu sia un fan del Molleggiato…

“E’ una canzone leggera, ballabile, da ascoltare se hai voglia di ironia e divertimento. Celentano viene citato perchè è un artista che mi piace tantissimo e il suo ballo è sempre stato iconico per me”.

Ci sono due cover nel disco, “Roxanne” e “Io che amo solo te”. Cosa ti lega a queste canzoni?

“Sono molto legato a questi due brani, perchè stimo tanto i Police e Sergio Endrigo, uno dei piu’ grandi cantautori italiani. Sono canzoni che rappresentano il mio percorso all’interno della scuola, una è piu’ up, l’altra piu’ intima, come le mie due anime musicali”.

Ad Amici hai duettato con Ermal Meta sulle note di “Piccola anima”. Ti piacerebbe collaborare con lui?

“Dove devo firmare? (sorride). Mi piacerebbe tantissimo, sarebbe un sogno e un onore gigantesco, stimo tanto Ermal come persona e come artista. Cantare con lui Piccola Anima è stato emozionante e porterò sempre dentro me il ricordo di quel momento”.

booklet_FRANCESCO.indd

Questa la tracklist del disco: “Carpe Diem”, “Mc Donald’s”, “Buio Pesto”, “La Mia Città”, “Eri Una Festa”, “Roxanne”, “Ognuno Per Sé”, “Geloso”, “Ballo Come Celentano”, “Io Che Amo Solo Te”.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...