Massimo Recalcati nella seconda puntata di Lessico Civile, in onda lunedì 6 aprile alle 23.15 su Rai3, legge in chiave psicoanalitica l’odio

Massimo Recalcati nella seconda puntata di Lessico Civile, in onda lunedì 6 aprile alle 23.15 su Rai3, legge in chiave psicoanalitica l’odio e ne esplora le differenze rispetto ad altri sentimenti oscuri dell’umanità. Mentre l’aggressività, la rabbia sono sentimenti impulsivi e disordinati l’odio, citando Lacan, è una passione lucida che colpisce al cuore il nemico, l’odio è una pianificazione di annientamento. L’odio mette in atto quello che per la psicoanalisi è il fenomeno della proiezione nei confronti dell’altro, l’io proietta ciò che non accetta di se stesso. L’omofobia o la censura sono paradossalmente forme di negazione dei propri desideri inconsci. L’odio è quindi sospensione della legge della parola, evitamento delle vie tortuose del linguaggio, negazione del dialogo. Citazioni cinematografiche, letture, servizi filmati segnano la punteggiatura della lezione di Recalcati. Il programma è arricchito da un intervento sull’odio della filosofa Laura Boella.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...