CALCIO: Addio a Gigi Simoni, l’allenatore gentiluomo. Vinse una Coppa Uefa con l’Inter

Si è spento a 81 anni Gigi Simoni. Un anno fa era stato colpito da un ictus mentre si trovava nella sua abitazione di San Piero a Grado (Pi).

Grande allenatore e uomo umile e gentile, originario di Crevalcore (Bo), aveva iniziato la sua carriera come calciatore al Mantova nel 1959, indossando poi le maglie di Napoli (con cui ha vinto la Coppa Italia nel 1962), Torino, Juventus, Brescia e Genoa.

Appesi gli scarpini al chiodo, ha esordito come allenatore alla guida del Grifone, dove è rimasto per otto anni. Tra le squadre da lui allenate anche Lazio, Napoli, Ancona, Brescia, Pisa, Cremonese e soprattutto Inter, con cui nel 1998 ha conquistato la Coppa Uefa ed è andato ad un passo dalla vittoria dello scudetto.

Simoni detiene il record di promozioni dalla Serie B alla A, ben sette, e ha vinto una Panchina d’Oro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...