Irama è il vincitore di “Amici Speciali – Con Tim insieme per l’Italia”. Nella sfida finale ha avuto la meglio su Michele Bravi e ha proposto un monologo dedicato a George Floyd. Il racconto della serata

Irama è il vincitore di “Amici Speciali – Con Tim insieme per l’Italia”, il talent show condotto da Maria De Filippi, in onda il venerdì sera su Canale 5, con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla Protezione Civile per l’emergenza sanitaria causata dal coronavirus in Italia.

La finale ha visto quattro talenti contendersi la vittoria: i cantanti Michele Bravi e Irama e i ballerini Alessio Gaudino e Umberto Gaudino, quest’ultimo subentrato  dopo la rinuncia di Stash e The Kolors. Il frontman della band ha annunciato una splendida notizia: diventerà presto papà del suo primo figlio dalla fidanzata Giulia.

View this post on Instagram

Auguroni Stash 😍 #AmiciSpeciali

A post shared by Amici Official (@amiciufficiale) on

La serata si è aperta con l’esibizione di J-Ax che ha cantato il suo nuovo singolo “Una voglia assurda”.

J-AX_2214

La prima manche ha visto scontrarsi i ballerini Alessio Gaudino e Umberto Gaudino ed è stata vinta da Alessio che nella seconda è stato sconfitto da Michele Bravi.

Nel corso della finale i quattro giurati, Eleonora Abbagnato, Sabrina Ferilli, Giorgio Panariello e Gerry Scotti, si sono cimentati in divertenti siparietti.

2e0b56fe617f6176509c748085bba1cd8a381b99cc0a276f91f3bb227b45c439

L’ultima sfida ha avuto come protagonisti Michele Bravi che si è esibito sulle note di “C’è tempo” di Ivano Fossati e Irama che ha recitato un monologo scritto da lui e dedicato a George Floyd. Questo il toccante testo:

Non riesco a respirare, non me ne sono mai accorto, è assurdo respirare non ci pensi mai, non ce ne accorgiamo nemmeno mentre lo facciamo, certo, ora che te l’ho detto ci fai caso, è quasi scomodo pensaci! Non è più così naturale, te lo devi ricordare.

Come quando sei nel letto, con lei, e inizi a fare l’amore, il respiro affannato di due amanti che si stringono l’uno nell’altro come polmoni, certo è automatico, dovessi anche pensare a respirare mentre stai facendo l’amore sarebbe un casino, che figata! Che figata il respiro, in un bosco, anche le piante respirano, o il mare. Quando sei davanti al mare, il respiro del mare…ma che cazzo di polmoni deve avere il mare per respirare così forte.

Però lo capisco, anche io, io, io sono un cantante io il respiro lo rubo, in quel momento ne ho più bisogno io di te, anzi tu, tu mi rubi il respiro. Come credi che riesca a prendere quella nota così in alto, senza fiato? No, a te a cosa serve in quel momento, anche tu respiri, ma lo sai perché respiri? Cosa respiri a fare? Perché qualcuno ti ha dato la possibilità di respirare togliendola ad un altro, ma spiegami chi cazzo decide chi deve respirare e chi non deve.

Ma sai per cosa respiri? Lo sai che non basta respirare per essere uomini eh! Io il mio respiro lo spunto in faccia a chi mi dice che non posso respirare, io non sono come te, io non sono un vigliacco, io non nascondo il mio inutile respiro dietro uno stupido telefono. Io non gli schiaccio la testa sull’asfalto a come lo chiamate, come un negro, mentre sua madre lo sta cercando piangendo, mentre urla il suo nome a perdifiato, mentre lui ruba il suo ultimo respiro per dire: “Mamma”. Io non sono un negro come lui, ma respiro come lui, adesso io piango con lui, adesso io sono lui, adesso non uccidermi“.

Qui il video: https://www.wittytv.it/amici-speciali/irama-in-onore-di-geroge-floyd/

IRAMA_Y0A2797

Al termine Maria De Filippi ha proclamato la vittoria di Irama che ha bissato il successo ottenuto ad Amici 2018.

Sono stati donati in totale alla Protezione Civile: 119 mila tamponi, 30 mila mascherine FFP2, 3 apparecchiature per terapia sub intensiva, 3 apparecchiature per terapia intensiva, rimborsi per 15 operatori socio sanitari e per 7 medici volontari per 30 giorni, 1000 tute speciali anti covid-19 e i proventi del televoto.

F.M.

credit foto Red Communications

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...