Licia Maglietta nuova direttrice dell’Istituto Antonioni di Busto Arsizio

Cambio al vertice dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni di Busto Arsizio. A partire dall’anno accademico 2020/2021 Licia Maglietta sarà la nuova direttrice didattica dell’Academy con sede a Villa Calcaterra.

L’attrice, nominata dal Consiglio di Amministrazione dell’Istituto, ha ricevuto ufficialmente l’incarico dal presidente Alessandro Munari. La decisione di scegliere un’artista talentuosa e poliedrica, impegnata sul palcoscenico, nelle produzioni cinematografiche e nelle serie televisive, risponde all’esigenza di aggiungere un elemento importante al percorso di crescita costante dell’Istituto.

«Ringrazio di cuore per avermi dato questa possibilità – ha esordito la neo direttrice – Era tempo che mi chiedevo quale ruolo noi attori e registi, e in generale la cultura, avremmo dovuto avere nei confronti di  coloro che verranno dopo di noi, ho discusso molto a proposito del rischio di far crescere una distanza tra noi e i giovani. Noi abbiamo vissuto anni felici in fondo, malgrado tutte le difficoltà e le sconfitte che hanno sempre accompagnato questi mestieri. Ma adesso? I problemi e le difficoltà sono diventati molto pesanti e, in una parte considerevole, sono sulle spalle dei giovani. C’è bisogno di trasmettere con maggiore chiarezza ciò che abbiamo capito ed elaborato in tutti questi anni. Non bisogna dare nulla per scontato. Dobbiamo porci con sguardo diverso, la fatica è maggiore. Abbiamo sempre avuto una grande responsabilità, l’abbiamo ora nei loro confronti ».

Licia Maglietta metterà la sua esperienza a disposizione degli studenti, cercando insieme di mettere a fuoco le relazioni, il significato e il lavoro tra attori e registi, e soprattutto provare ad intuire l’incessante avventura alla base di questo mestiere: «Andiamo in scena ? Ce la facciamo ?»

Nonostante il periodo di difficoltà derivante dall’emergenza sanitaria, la direttrice ha concluso il suo intervento con parole di speranza: «Scopriremo modi nuovi per andare avanti, scaturiranno nuove domande, forse questa condizione porterà una sferzata di energia».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...