“Ulisse il piacere della Scoperta” racconta Kennedy su Rai1

Il 22 novembre del 1963, a Dallas, alcuni colpi di fucile raggiungono e uccidono John Fitzgerald Kennedy. Perché, come e da chi è stato assassinato? Come mai a distanza di quasi 60 anni dalla morte è ancora il presidente degli Stati Uniti più noto ed amato?
Nella puntata dal titolo “Kennedy – L’uomo che ha fatto sognare l’America”, in onda mercoledì 21 ottobre alle 21.25 su Rai1, Ulisse ripercorre la storia dei Kennedy, una famiglia di emigranti, partita povera dall’Irlanda e arrivata alla Casa Bianca. In mezzo tante difficoltà, colpi di fortuna, ma soprattutto la volontà di ferro del capostipite, il padre di John e Bob, che sognava il potere e la fama per i figli.
Quel sogno diventa realtà quando John conquista la Casa Bianca nel 1960. Il suo look di studiata formalità, i suoi discorsi incantano l’America.
Tutti vogliono vedere la sua bellissima moglie: Jackie.
Insieme ad Alberto Angela si entrerà nel cuore del potere, la Casa Bianca, ripercorrendo i mille giorni della presidenza Kennedy, gli amori extraconiugali, e il suo mitico viaggio in Italia nel 1963.
Poi si cercherà di capire l’assurda morte. Lee Harvey Oswald, il suo assassino, ha agito da solo?
Un destino avverso ha stroncato sempre in modo brutale ogni ambizione dei Kennedy. Ma ogni volta che un membro della famiglia muore, ce n’è subito un altro pronto a raccogliere il testimone. Bob, fratello minore di John, proverà a candidarsi alle presidenziali del 1968, ma anche lui resterà vittima di una folle violenza.
Un suo memorabile discorso verrà riproposto da Elio Germano, fresco vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino e dei Nastri d’Argento.
Accanto a John, impeccabile esempio di stile e protagonista del jet set, Jackie.
L’ex first lady ha ispirato registi e scrittori: Elfriede Jelinek, premio Nobel 2004 per la letteratura, ha scritto su Jackie un monologo tagliente che verrà recitato nel corso della puntata da Anna Foglietta. E alla forza dimostrata da Jackie in tutte le fasi della sua vita è dedicata una canzone di Tori Amos: “Jackie’s strength”, reinterpretata in studio da Paola Turci.
Altro ospite della puntata Gigi Proietti che impersonerà il capostipite della famiglia, Joe Patrick senior, colui da cui tutto ha avuto inizio.
Oggi come ieri, la questione razziale in America è molto calda e un politologo americano ha rilasciato una dichiarazione dal sapore nostalgico: “sono tempi in cui ci vorrebbe un altro Kennedy”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...