A VERISSIMO ANDREA DAMANTE: “Ho saputo della nuova frequentazione di Giulia come tutti dai social. Avevo un presentimento, ma non lo ammettevo a me stesso”

Andrea Damante, ospite sabato a Verissimo, commenta per la prima volta le parole dell’ex fidanzata Giulia De Lellis che, qualche giorno fa sui social, ha ammesso di frequentare un altro ragazzo “Ho saputo della nuova frequentazione di Giulia come tutti dai social. Avevo un presentimento ma non lo ammettevo a me stesso. Credevo di sbagliarmi anche perché avevamo ripreso a sentirci fino a pochi giorni fa”.

Ai microfoni del talk show, Damante ammette che Giulia starebbe frequentando Carlo (Gusalli Beretta ndr), uno dei suoi più cari amici: “Io e Carlo stavamo costruendo un’amicizia importante. Ci sono rimasto male. Io non mi sarei mai permesso con le fidanzate dei miei amici. Evidentemente non era un mio amico. L’ho anche chiamato ma la situazione era ormai chiara. Avrei preferito saperlo prima”.

Preso dalla rabbia Andrea ha anche cancellato da Instagram tutte le foto che li immortalavano insieme: “Non volevo più vedere foto di lei e me dove c’era anche Carlo”.E alla domanda su un ipotetico inizio di relazione tra i due durante le vacanze passate insieme a Forte dei Marmi confessa: “Spero di no. L’idea che la frequentazione tra Giulia e Carlo possa essere iniziata lì dove si sono conosciuti mi fa impazzire. Confido nella loro correttezza”.

A Silvia Toffanin, che gli chiede se sognasse un figlio con Giulia, Damante confida: “Ho trent’anni. Una volta che finalmente eravamo tornati insieme, sognavo una famiglia. Siamo andati a vivere nella casa di Milano, che avevo preso l’anno prima proprio perché è una casa grande, con tante stanza, una casa per una famiglia”.

Infine, se questo sia davvero il capitolo finale tra i due, Damante risponde: “Ho anch’io la mia parte di responsabilità che sicuramente ha reso ad oggi questo rapporto più difficile, ma ad un certo punto la porta la devi chiudere. Siamo andati oltre. Si poteva dare una chance in più – e conclude – si va avanti e si impara”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...