Il film “Alida” di Mimmo Verdesca al cinema il 16, 17 e 18 novembre

Dopo essere stato selezionato ufficialmente a Cannes Classics 2020, la prestigiosa sezione del Festival di Cannes dedicata ai racconti sul cinema, verrà presentato alla Festa del Cinema di Roma il film documentario “Alida” di Mimmo Verdesca, dedicato alla vita della grande attrice  Alida Valli, tra le più celebri e amate del cinema e del teatro del ‘900, che ha lavorato in tutto il mondo con registi del calibro di Visconti, Hitchcock, Welles, Antonioni, Pasolini,  Bertolucci,  Argento, Vadim, Chabrol.

Mimmo Verdesca, vincitore di due Nastri d’Argento per i suoi precedenti documentari sul cinema, “In arte Lilia Silvi” e “Sciuscià 70”, racconta per la prima volta la straordinaria vita di Alida Valli, attraverso le parole inedite delle sue lettere e dei suoi diari, che rivivono grazie alla voce di Giovanna Mezzogiorno.

Ad impreziosire il racconto le esclusive testimonianze di Roberto Benigni, Bernardo Bertolucci, Charlotte Rampling, Vanessa Redgrave, Dario Argento, Piero Tosi, Marco Tullio Giordana, Thierry Frémaux, Felice Laudadio, Margarethe von Trotta, Pierpaolo e Larry De Mejo e di altri illustri protagonisti del cinema e del teatro italiano e internazionale.

“Alida” è prodotto da Venicefilm e Kublai Film, in associazione con Istituto Luce Cinecittà e Fenix Entertainment, in collaborazione con Rai Cinema e Unione Degli Istriani, con il contributo del MiBACT e con il contributo determinante del Centro Sperimentale di Cinematografia e  Cineteca Nazionale. Il film sarà nelle sale il 16, 17 e 18 novembre, distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...