Giovedì 29 ottobre esce “SE RIDI”, il nuovo singolo del cantautore pop romano SCRIMA, tra i 20 brani semifinalisti a SANREMO GIOVANI – AMASANREMO 2021

Giovedì 29 ottobre esce “SE RIDI”, il nuovo singolo del cantautore pop romano SCRIMA, tra i 20 brani semifinalisti a SANREMO GIOVANI – AMASANREMO 2021.
La trasmissione televisiva, condotta da Amadeus, andrà in onda da giovedì 29 ottobre a giovedì 26 novembre alle ore 22.45 su RAI 1 e su Radio 2 RAI, e decreterà i 10 artisti, ammessi alla finale del 17 dicembre, che si aggiudicheranno i sei posti della selezione Nuove Proposte del Festival, a cui poi si aggiungeranno due nomi ulteriori provenienti da Area Sanremo.
Dopo essersi esibito in importanti venue in tutta Italia, aver visto i suoi brani inseriti in playlist come “Indie Italia” di Spotify e aver pubblicato quest’anno il suo album d’esordio “Fare Schifo”, prodotto da Alessandro Forte e contenente brani in collaborazione con Riccardo Zanotti, frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, e Mameli, SCRIMA presenta a SANREMO GIOVANI il brano “SE RIDI”.
Il brano è una pop ballad emozionante e sentita, caratterizzata da voce, piano, un’ariosa melodia d’archi in crescendo, delicate sonorità elettroniche e batteria. È stata scritta da SCRIMA insieme a Daniele Conti e Federico Fabiano, e composta con l’aggiunta di Alessandro Forte (Aiello, Galeffi), anche produttore del brano.
In “SE RIDI” SCRIMA racconta, attraverso immagini vivide e poetiche, la purezza e intensità di una relazione in cui si è adulti, ma allo stesso tempo, anche bambini. Un rapporto in cui nulla è mai scontato, ma tutto è da costruire, provare e scoprire insieme, nuovo ogni giorno.
«‘Se Ridi’ è la storia d’amore che ognuno di noi ha vissuto – racconta SCRIMA – quando era piccolo e voleva sentirsi grande, quando era grande e di fronte a certi amori si sentiva ancora piccolo. Se la ascolti con gli occhi di un bambino ti verrà voglia di crescere. Se la ascolti con gli occhi di un adulto, ti verrà voglia di non essere mai cresciuto. L’amore fa questo, quando è così grande, ti rende impotente».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...