La vera storia dell’isola di Atlante a “Sapiens”

Sabato 7 novembre il terzo appuntamento con “Sapiens – Un solo pianeta” in onda alle 21.45 su Rai3 è dedicato al mito della città incredibilmente avanzata, perfetta e superba che, nel racconto di Platone viene punita dagli Dei, travolta dalle onde del mare e cancellata in un solo giorno. Un mito, quello di Atlante forte e suggestivo nonché oggetto di studi scientifici tra i più completi: un vero e proprio giallo della storia e del nostro immaginario. Sapiens cercherà di fare ordine, e di seguire il racconto di Platone con il rigore del metodo scientifico. Se infatti il mito è il metodo con il quale gli antichi hanno trasmesso i loro saperi, la ricerca scientifica è quello attraverso il quale noi moderni possiamo andare alla scoperta di verità storiche altrimenti inaccessibili. Mario Tozzi analizzerà sul campo prove geologiche, archeologiche e geografiche per tentare di rispondere alle grandi domande sull’Isola di Atlante e sul mito della perduta Atlantide. La ricerca si concentrerà su due possibili ipotesi, entrambe nel Mediterraneo: la prima fa coincidere Altante con l’Isola di Santorini, l’antica Thera dei minoici, distrutta da una devastante eruzione vulcanica, mentra la seconda, nata grazie all’intuizione di un ricercatore “outsider”, il giornalista Sergio Frau, pone l’isola del mito nella Sardegna nuragica, poi cancellata da una gigantesca onda di tsunami. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...