BALLANDO CON LE STELLE: il racconto della semifinale e le sette coppie finaliste

Sabato 14 novembre su Rai1 è andata in onda la semifinale della quindicesima edizione di “Ballando con le stelle”, il dance show più amato dal pubblico condotto dalla Signora della tv Milly Carlucci con Paolo Belli.

Il programma vede la presenza fissa di Roberta Bruzzone e Alberto Matano. A giudicare i talenti in gara la giuria composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni, Selvaggia Lucarelli e capitanata da Carolyn Smith. Novità di questa edizione i tre “tribuni del popolo”, ovvero Antonio Razzi, Gianni Ippoliti e Rossella Erra.

La serata, ricca di emozioni, si è aperta con il ripescaggio che ha visto protagoniste tutte le coppie momentaneamente ferme a bordo pista per tornare di nuovo in gara attraverso il voto combinato di giuria e social.

I primi ad esibirsi sono stati Vittoria Schisano e Marco De Angelis in un freestyle veloce, totalizzando 37 punti. A seguire è stata la volta di Barbara Bouchet e Stefano Oradei che hanno proposto un tango conquistando 43 punti, mentre Rosalinda Celentano e Tinna Hoffman hanno ballato un quick che è stato premiato con 48 punti. La quarta coppia a scendere in pista è stata quella formata da Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi in un valzer che ha totalizzato 30 punti. E’ stato poi il turno di Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, che dopo aver superato il problema alla caviglia della conduttrice che li ha costretti a scegliere di ritirarsi momentaneamente due puntate fa, si sono esibiti in un paso doble totalizzando 47 punti. Antonio Catalani ha invece ballato da solo senza la ballerina Tove Villfor, fermata da un forte raffreddore, proponendo una rumba che ha raccolto un totale di 27 punti. Infine Lina Sastri e Simone Di Pasquale si sono esibiti in un tango che è stato premiato con 45 punti.

Ospite d’eccezione della semifinale è stato uno dei giornalisti televisivi più amati e apprezzati dal pubblico: Bruno Vespa. Dal 1996 alla guida su Rai1 di Porta a Porta, è senza dubbio uno dei più importanti narratori della “vita pubblica” del nostro Paese. Vespa è sceso in pista per un momento di puro spettacolo insieme ai maestri di Ballando. Il tesoretto di 10 punti conquistato dal ballerino per una notte è stato diviso a metà tra Vittoria Schisano ed Elisa Isoardi.

Il voto social, sommato a quello della giuria, ha stabilito il rientro in gara di Elisa Isoardi e Raimondo Todaro.

E’ iniziata quindi la sfida delle sei coppie semifinaliste. Nella prima manche ciascun concorrente Vip ha creato una coreografia partendo da un episodio importante della sua vita, accompagnato dalla musica della straordinaria Paolo Belli Big Band.

Il primo confronto ha visto Tullio Solenghi e Maria Ermachkova vs Paolo Conticini e Veera Kinnunen.

Tullio ha raccontato con un valzer la difficoltà affrontata con la moglie Laura nel diventare genitori della loro prima figlia, sulle note di A modo tuo di Elisa, mentre Paolo ha danzato un valzer ricordando il giardino delle fate dove andava da piccolo con il nonno sulle note di Il nostro concerto di Umberto Bindi. La giuria ha sancito la vittoria per 5-0 di Conticini, confermata dal voto social con il 60% delle preferenze.

E’ stata la volta della seconda sfida che ha visto Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina vs Gilles Rocca e Lucrezia Lando.

Daniele, con un tango sulle note di Pregherò di Adriano Celentano, ha messo in scena le difficoltà che ha dovuto superare quando si è trasferito con il fratello a New York per inseguire il sogno di diventare un pugile facendo tanti lavori per mangiare.

Gilles ha raccontato dell’infortunio avuto a 21 anni, che ha spezzato il suo sogno di giovane calciatore che militava nella Lazio Primavera, con un tango sulle note de La leva calcistica della classe ’68 di Francesco De Gregori. La giuria ha determinato la vittoria di Rocca per 3-2, confermata dal voto social con il 52% delle preferenze.

La terza sfida ha visto Alessandra Mussolini e Maykel Fonts vs Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira.

Alessandra ha dedicato un paso doble sulle note de La voce del silenzio di Massimo Ranieri ad Abdoul Majid Tamiz, il cardiologo iraniano secondo marito di sua mamma Maria, che le ha fatto da padre.

Costantino ha invece ballato un paso doble raccontando il problema dei disturbi alimentari e del bullismo nei suoi confronti quando era bambino. La giuria ha sancito la vittoria di Alessandra per 3-2, confermata dal voto social con il 52% delle preferenze. Le coppie vincitrici delle sfide hanno conquistato 30 punti a testa.

Il quarto appuntamento con il Torneo Ballando con te, dedicato alla gente comune con la grande passione per la danza, ha visto protagoniste due unità di ballo provenienti da Puglia e Abruzzo: i giovanissimi Desiree Zaccaro e Francesco Ficco, da Massafra (Taranto) vs Professione Danza da Pescara. Per osservare il protocollo Covid in vigore le esibizioni sono registrate in esterna e i rappresentanti sono collegati via skype. La sfida è stata vinta da Desiree Zaccaro e Francesco Ficco.

EmtjqUUW4AAsCbS

La gara è proseguita con la seconda prova speciale in cui i concorrenti sono stati accompagnati a sorpresa da un famigliare. Alessandra Mussolini ha ballato il charleston con suo figlio Romano, Tullio Solenghi ha danzato con la moglie Laura un valzer, Gilles si è esibito con la mamma Rosalba in una salsa, Paolo Conticini ha ballato una rumba con sua moglie Giada, Costantino Della Gherardesca ha danzato con il nipote Barù un charleston, Daniele Scardina ha ballato un emozionante valzer con la mamma Mariella, conquistando i dieci punti del tesoretto assegnato dalla giuria.

Allo spareggio per conquistare l’ultimo posto in finale sono andati Elisa Isoardi con Raimondo Todaro e Tullio Solenghi con Maria Ermachkova ma Milly Carlucci ha annunciato che è stato deciso di salvare entrambe le coppie che il prossimo sabato partiranno con uno svantaggio di 10 punti.

Questi dunque i sette finalisti che andranno a caccia della Coppa di Ballando con le Stelle 2020: Gilles Rocca e Lucrezia Lando, Paolo Conticini e Veera Kinnunen, Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina, Alessandra Mussolini e Maykel Fonts, Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira, Tullio Solenghi e Maria Ermachkova, Elisa Isoardi e Raimondo Todaro.

di Francesca Monti

credit foto twitter Milly Carlucci

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...