#BCM2020 – Gli appuntamenti di domenica 15 novembre

Si conclude domenica 15 novembre, BOOKCITY MILANO 2020, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura, quest’anno interamente in streaming, che coinvolge l’intera filiera del libro, editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, traduttori, grafici, illustratori, blogger, studenti, professori, lettori occasionali o forti, di ogni età.

Tanti gli appuntamenti che si possono consultare sul sito www.bookcitymilano.it, organizzati per data, per protagonisti, per temi e percorsi. Tutti gli eventi sono trasmessi in streaming, per un’edizione completamente digitale: i link per connettersi sono disponibili sul sito della manifestazione all’interno delle singole schede di ciascun evento.

Domenica 15 novembre, nel palinsesto internazionale TERRA NOSTRA PAPERS, creato da BookCity per promuovere una riflessione intorno a quattro parole chiave (ambiente, pandemia, inclusione, cambiamento), sono previsti alle ore 11, Joël Dicker, autore di best seller tradotti in tutto il mondo, in dialogo con Anais Ginori, e alle ore 12, “La neolingua dell’economia” con Jean-Paul Fitoussi, un viaggio per provare a comprendere la lingua dell’economia, un idioma che tutti parliamo e che ha sempre meno contatti con la realtà.

Gli eventi di Terra Nostra Papers si possono seguire in diretta dal sito www.bookcitymilano.it, che ospita anche un ricco palinsesto di eventi sulle sue pagine Facebook e Youtube. A farsi veicolo degli eventi di BookCity sono anche i siti e i canali social di giornali, case editrici, associazioni, fondazioni.

Alle ore 16.30 la III edizione di “Poetry and the city” è dedicata ad Andrea Zanzotto, alla vigilia dei cent’anni dalla nascita del poeta di Pieve di Soligo, nell’appuntamento dal titolo “Zanzotto-99” con un video di Alvise Tedesco. A ricordarlo con la lettura di alcune sue poesie Nicola Gardini, Vivian Lamarque, Vittorio Lingiardi e Patrizia Valduga. Sono previsti gli interventi di Marzio Breda, Giovanni Zanzotto e delle organizzatrici dell’evento, Cristina Battocletti e Giuseppina Manin.

Alle ore 16 con “Il filosofo della libertà” BookCity Milano ricorderà Giulio Giorello, filosofo della scienza, intellettuale che ha fatto della libertà di pensiero la sua cifra, attraverso il suo insegnamento di libertà, di antidogmatismo, di esercizio dissacrante del dubbio, di inesauribile curiosità e colta leggerezza. Insieme ai suoi allievi Telmo Pievani e Corrado Sinigaglia, interverranno dal palco virtuale Claudio Bartocci, Bernardino Sassoli, Silvano Tagliagambe, Marisa Dalla Chiara.

Alle ore 18 verrà presentato un testo inedito scritto da Massimo Recalcati e illustrato da Sarah Mazzetti dal titolo “Voltare Pagina”. Per chi ama i libri non esiste gesto più naturale che voltare pagina. Un gesto piccolo, che richiede uno sforzo irrisorio, ma che può aprire mondi e chiudere capitoli. Di un libro, così come della vita. Le parole di Massimo Recalcati e le immagini di Sarah Mazzetti ci conducono in un viaggio alla ricerca del significato più intimo, e allo stesso tempo pubblico, di un gesto tanto quotidiano quanto oltraggioso. Cento leporelli, firmati da Massimo Recalcati e Sarah Mazzetti, saranno inviati ai primi cento utenti che ne hanno fatto richiesta. Evento realizzato in partnership con Burgo Group.

Audi partecipa alla nona edizione di BookCity Milano con il progetto “Q.I. Quoziente di Ispirazione”, presentato alle ore 14.00, che si compone di due storie nate dalla penna di Sara Rattaro. Protagoniste dei racconti, due donne coraggiose: role model in grado di ispirarci grazie alla loro capacità di guardare lontano, ritratte con stile autentico da un’autrice che ha saputo cogliere ogni loro sfumatura. Che cos’è una storia e che cosa la rende importante? È l’ispirazione, che prende forma attraverso l’evoluzione dei suoi personaggi, a loro volta capaci di aprire nuove strade verso il domani. Q.I. Quoziente di Ispirazione raccoglie queste storie e le racconta, con la consapevolezza che solo iniziando a guardare oltre, lasciandoci ispirare, possiamo conoscere meglio noi stessi e gli obiettivi che vogliamo raggiungere.

In collaborazione con Intesa Sanpaolo, alle ore 14.00, la presentazione del “Centesimo volume del Dizionario biografico degli italiani”, realizzato da Treccani. Interverranno Massimo Bray e Matteo Fabiani.

Grazie a Esselunga, alle ore 18, “Orti e verde urbano”, ne discutono Antonio Longo (coautore del libro La città degli orti, edito da Quodlibet), Susanna Magistretti (Cascina Bollate), e Giuliano Arcari (Esselunga), moderati da Emanuela Rosa Clot (Gardenia).

Ed ancora, alle ore 10.30, “Heidegger e il problema della tecnica” con Umberto Galimberti; ore 11, “Ragazzo italiano. Crescere nell’Italia di ieri” con Ferruccio de Bortoli e Gian Arturo Ferrari; ore 12, “Come immaginare, costruire e organizzare la libreria di casa” con Alessandro Mari, in collaborazione con Laboratorio Formentini; ore 15, “È sempre dal passato che arrivano i mostri. Viaggio nel romanzo gotico di Loredana Lipperini” con Loredana Lipperini e Annamaria Testa; ore 16.00, “Homo Sapiens: una scimmia che si tagga”, con Enrico Dal Buono e Nicolai Lilin; ore 16.30, “Quello che non ti dicono… alla fine lo vai a cercare” con Mario Calabresi; ore 18.00, “Cosa vuol dire amare un libro?” con Romano Montroni e Petunia Ollister; ore 18.30, “Il Natale secondo Zerocalcare”, con Zerocalcare, Michele Foschini e Marco Ragaini; ore 19.30, “50 motivi per essere italiani. Incontro con Beppe Severgnini” con Beppe Severgnini e Edoardo Vigna.

BookCity Milano 2020 si concluderà alle ore 20 con un appuntamento del focus #terranostra, “Terra, comunità di destino”. Edgar Morin, uno dei più prestigiosi intellettuali del nostro tempo, ci aprirà le porte di casa e da lì, grazie alla sua ricca formazione interdisciplinare, ci aiuterà a riflettere sul mondo, sulla sua complessità e sulla necessità sempre più impellente di eliminare ogni steccato culturale. Un uomo che ha attraversato i grandi eventi del XX secolo e continua a osservare e interpretare l’evoluzione delle nostre comunità nel nuovo millennio. Introduce Carlo Bordoni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...