SUPERCOPPA FEMMINILE: LA FINALE SARÀ JUVENTUS-FIORENTINA

Juventus e Fiorentina si sfideranno domenica 10 gennaio alle ore 12,30 (diretta tv su TIMVISION e Sky Sport) nella finale di Supercoppa TimVision femminile.

A Chiavari le bianconere di Rita Guarino hanno battuto la Roma per 2-1 dopo i tempi supplementari. Le giallorosse hanno creato la prima occasione al 10’ con Andressa che pochi minuti dopo ha calciato sopra la traversa un rigore concesso per un fallo di Caruso su Giugliano. Al 23′ la Juventus è passata in vantaggio con Barbara Bonansea dopo una meravigliosa azione personale. Al 28′ la Roma ha pareggiato con Lazaro ma la rete è stata annullata per fuorigioco. Al 31’ Bacic ha sventato una splendida conclusione a giro sul secondo palo di Serturini. Nella ripresa al 48′ le giallorosse sono andate in gol con un rasoterra di Swaby su assist di Lazaro che al 60′ ha colpito la traversa con un colpo di testa. Nel finale Ciccotti ha ribattuto la conclusione a botta sicura di Girelli, mentre Ceasar ha respinto un pallonetto di Alves, ma essendo leggermente fuori dall’area di rigore è stata espulsa.

Nei supplementari, iniziati con il campo imbiancato da una forte grandinata, la Juventus in superiorità numerica ha aumentato il ritmo riuscendo a trovare la rete della vittoria al 115′ con un bel colpo di testa di Girelli su cross di Hyyrynen.

“È stata una partita bellissima: abbiamo offerto un bel calcio e questo dimostra che il nostro movimento sta crescendo bene. Sapevamo che sono una squadra tosta e ne è venuta fuori una gara molto difficile per noi, ma ci abbiamo creduto fino all’ultimo”, ha dichiarato Barbara Bonansea, autrice del primo gol juventino ed eletta migliore in campo TIMVISION.

fior

La Fiorentina ha battuto per 2-1 il Milan in rimonta. Le rossonere sono passate in vantaggio al 6′ con Giacinti, con un pallonetto di collo esterno dal limite dell’area. Nella ripresa al 54’ Schroffenegger ha compiuto una grande parata togliendo dall’incrocio dei pali una conclusione di Jane e al 56′ le viola hanno pareggiato con Kim che ha messo in rete da due passi su un cross dalla sinistra di Zanoli. Al 65’ Quinn ha firmato il raddoppio per la Fiorentina con un colpo di testa sul corner battuto da Bonetti.

“All’inizio di questa stagione abbiamo attraversato dei momenti di difficoltà e siamo arrivate a questa partita rimaneggiate. Ma non volevamo avere alibi, e l’abbiamo disputata a viso aperto. Adesso arriva la Juve: sarà una sfida bellissima e speriamo di giocarla come abbiamo fatto stasera, per offrire un grande spettacolo”, ha dichiarato Tatiana Bonetti.

di Francesca Monti

credit foto FIGC

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...