SANREMO 2021: I Coma_Cose sono in gara al Festival con “Fiamme negli occhi”: “Questa canzone racconta la nostra storia”

I Coma_Cose sono in gara al 71° Festival di Sanremo con “Fiamme negli occhi”, scritto a quattro mani da Fausto Lama e California e prodotto con i Mamakass.

Il brano è la fotografia della storia dei Coma_Cose, coppia nella vita e nella musica: la tappa più recente di un bellissimo viaggio iniziato nel 2016 e che li ha portati nel tempo a imporsi come riferimento cardine del panorama cantautorale italiano e punta di diamante del roster dell’etichetta Asian Fake.

Vorremmo che oltre alla canzone arrivasse la nostra storia in toto, un viaggio durato 4-5 anni in cui abbiamo sempre creduto in questo sogno e ci piacerebbe che tante persone si potessero rivedere in noi. Abbiamo tanta gavetta alle spalle. A 35 anni ho iniziato a fare il commesso e i Coma_Cose erano un progetto da portare avanti la sera, poi forse le cose per cui non abbiamo nulla da perdere sono quelle che funzionano di più… Trovare Francesca è stata una svolta sia umana che musicale e mi sono rimesso in gioco. Non abbiamo cercato mai particolarmente Sanremo ma avevamo la canzone giusta ed è il palco che dà una vetrina importante alla tua carriera“, ha detto Fausto Lama.

“Fiamme negli occhi” è una canzone che parla di restare insieme anche di fronte agli ostacoli, che indaga, con venature dream pop e suoni sbiaditi alla Velvet Undreground, il desiderio di prendersi cura della propria fiamma, di una passione e di un progetto di vita comune.

“Ci sembrava che questa canzone raccontasse appieno la nostra storia, i nostri alti e bassi, la nostra passione, il nostro fuoco che è la musica e che ci fa andare avanti al di là di tutto. Siamo partiti da una struttura semplice, lui, lei e una chitarra acustica e poi abbiamo lavorato sul testo aggiungendo immagini e metafore raggiungendo un balance che ci rappresenta. Lavoravamo in un negozio di borse e accessori e ci siamo conosciuti lì, poi ci hanno licenziato, Fausto aveva tanti provini e tante canzoni nel cassetto e abbiamo deciso di provarci. Ero agitata ma vogliosa di trasmettere forza su quel palco. Credo che la cosa bella sia avere tante serate e poter far uscire tutte le nostre anime. Ero semplicemente felice perché me la sono goduta e ho provato un’emozione che ricorderò per sempre“, ha dichiarato California.

Si chiamerà Nostralgia ed uscirà il 16 aprile il nuovo album dei Coma_Cose, un viaggio alla scoperta di temi ed ambientazioni nuove tradizionalmente assenti dalla musica leggera: “Fiamme negli occhi non è rappresentativo di Nostralgia, se non nell’attitudine di mischiare qualcosa di attuale a qualcosa di tradizionale, è un disco corto con sei brani e uno strumentale e abbiamo messo dentro tutta la poetica possibile con testi intensi. il significato dell’album è fermarsi, guardare il passato e smettere di giudicarsi troppo“, ha raccontato il duo che nella serata dedicata alle cover ha portato sul palco dell’Ariston “Il mio canto libero”: “Lucio Battisti è un cantante che abbiamo già pennellato nel nostro immaginario e che ci accompagna sempre come ispirazione ma era anche molto moderno nella costruzione della canzone. Non abbiamo voluto stravolgere il brano con strumentazioni elettroniche ma abbiamo aggiunto un’arrangiamento di archi classico che mantiene la giusta progressione e poi c’è Alberto Radius che legittima questa esibizione visto che aveva partecipato a quel disco come musicista”.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...