Lunedì 15 marzo, in prima serata su Canale 5, prende il via la nuova edizione de “L’Isola dei Famosi”, condotta per la prima volta da Ilary Blasi. I concorrenti e le novità

Lunedì 15 marzo, in prima serata su Canale 5, prende il via la nuova edizione de “L’Isola dei Famosi”, prodotta in collaborazione con Banijay Italia, condotta per la prima volta da Ilary Blasi.

New entry anche l’inviato speciale in Honduras, il campione olimpico Massimiliano Rosolino e i tre opinionisti Iva Zanicchi, Elettra Lamborghini e Tommaso Zorzi.

I 16 concorrenti che sbarcheranno sull’isola sono: Akash, Awed, Angela Melillo, Beppe Braida, Brando Giorgi, Daniela Martani, Drusilla Gucci Ludolf, Elisa Isoardi, Visconte Ferdinando Guglielmotti, Francesca Lodo, Gilles Rocca, Paul Gascoigne, Roberto Ciufoli, Vera Gemma,  Valentina Persia e Miryea Stabile.

In questa edizione i naufraghi sono divisi in due gruppi che vivranno sulla stessa spiaggia da “separati in casa”. Da una parte i Burinos, persone veraci e genuine, dall’altra i Rafinados che si contraddistinguono per eleganza e classe. Due mondi diversi e due fazioni opposte, entrambe sottoposte, senza sconti, alle dure regole dell’Isola.

Altro elemento di novità è Parasite Island: “l’esperimento nell’esperimento”, una sfida nella sfida. I suoi abitanti saranno Fariba Tehrani e Ubaldo Lanzo, anti-naufraghi per eccellenza, maldestri, incapaci e inadatti a vivere in un contesto selvaggio come quello dell’Isola. I due cercheranno di diventare dei veri naufraghi per poter poi prendere parte alla competizione vera e propria. A occuparsi di loro e a supportarli in tutto e per tutto vi sarà un naufrago d’eccellenza: Marco Maddaloni.

Solo uno dei naufraghi conquisterà il montepremi finale di 100.000 euro in gettoni d’oro, di cui la metà da devolvere a un ente di beneficenza proposto dal vincitore.

Grandi protagonisti delle scelte più importanti saranno, come sempre, i telespettatori. Attraverso i quattro canali App Mediaset Play, Sito Web, Smart Tv, SMS, il pubblico a casa potrà decidere quali tra i naufraghi potranno proseguire il percorso dell’Isola e quali no.

Rispondi