La campagna vaccinale dopo il blocco di AstraZeneca e il decreto Sostegni a “Titolo V”

Che conseguenze ha avuto il blocco di AstraZeneca sulla campagna vaccinale e perché ha suscitato tanto clamore il caso del vaccino sviluppato dall’azienda biofarmaceutica anglo-svedese? Se ne parla a “Titolo V”, in onda venerdì 19 marzo alle 21.20 su Rai3, con Francesca Romana Elisei e Roberto Vicaretti, in diretta dagli studi Rai di Napoli e Milano.
Dopo gli eventi avversi registrati in diversi paesi e la sospensione precauzionale della somministrazione del siero AstraZeneca, sono numerosi e gravi i dubbi sulla campagna vaccinale. Sarà possibile recuperare il tempo perduto, vaccinando l’80% della popolazione entro fine settembre? Come si riuscirà, dopo i sospetti sulle morti legate all’inoculazione e la scelta coordinata dei principali paesi europei di vietare il vaccino AstraZeneca in attesa di ulteriori verifiche e del responso dell’EMA, a ristabilire la fiducia in questo e in tutti gli altri vaccini approvati?
Se nell’Unione Europea monta il panico, l’Inghilterra e gli Stati Uniti accelerano con la campagna e le somministrazioni continuano a ritmo serrato. In Italia ci si interroga sull’opportunità di stabilire l’obbligo di vaccino per tutti gli operatori sanitari, e sulla possibilità di istituire uno scudo penale per coloro che il vaccino lo somministrano, mentre sul piano finanziario si attende con concitazione di conoscere i dettagli del decreto Sostegni nella speranza di dare respiro all’economia messa in ginocchio dalla pandemia.
Dopo l’apertura affidata alla satira di Gabriella Germani nel segno dell’attualità, con la sua Barbara Palombelli e tanti altri personaggi, intervengono in trasmissione numerosi ospiti: il virologo Fabrizio Pregliasco; l’epidemiologo Assessore alla Salute della Regione Puglia Pier Luigi Lopalco; il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti; la sondaggista Alessandra Ghisleri; il presidente di Confesercenti Patrizia De Luise; il presidente dei medici di base Filippo Anelli; i corrispondenti Rai da Londra, Berlino e Parigi Marco Varvello, Rino Pellino e Iman Sabbah; i giornalisti Federico Rampini, Stefano Zurlo, Claudio Velardi e Marco Esposito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...