A “Quelli che il calcio” ospiti Arianna Fontana e Ilaria D’Amico

Nuovo appuntamento con “Quelli che il calcio”, domenica 21 marzo alle 14 su Rai2. Mia Ceran, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu ospiteranno in studio Arianna Fontana, primatista mondiale e olimpica nel pattinaggio short track sarà tra gli ospiti in studio insieme all’omonima Federica Fontana, conduttrice di molte trasmissioni calcistiche. Un altro volto noto delle domeniche degli italiani è quello di Ilaria D’Amico, che sarà in collegamento per un commento alle partite delle 15. Nella veste poco obiettiva di tifosa. Per rappresentare le prime due in classifica, ci saranno i comici Enrico Bertolino, sponda Inter, e Francesco Mandelli, sponda Milan, mentre il romanista Adriano Panatta sarà ancora una volta protagonista della sua rubrica autoreferenziale di lifestyle. A Roma con Enrico Lucci ci saranno i Cugini di Campagna che regaleranno una sorpresa al pubblico di “Quelli che”. A Vairano, in provincia di Pavia, Francesca Brienza porterà alla scoperta dell’equitazione sportiva, con una delle sue campionesse, Susanna Bordone. Dagli improbabili teaser di Report, nei panni di Sigfrido Ranucci, agli interventi populisti di Paolo Del Debbio: sarà un Ubaldo Pantani tutto giornalistico quello di domenica. La scia televisiva proseguirà con Serena Bortone, conduttrice di Rai1 interpretata Barbara Foria, per segnare poi il passo al ritorno della musica, con un’altra concorrente di Sanremo, Orietta Berti, o meglio la sua irresistibile versione portata a Qcc da Brenda Lodigiani. Toni Bonji, accomodato sui divani, si presenterà con i baffi e le copertine dello scrittore Gustavo delle Noci. Infine una finestra sugli aggiornamenti epidemici con il virologo Bassetti di Paolo Kessisoglu. Saranno tre le gare che verranno commentate dagli stadi: Juventus-Benevento con il comico campano Carmine Del Grosso; Sampdoria-Torino con l’ex martellista Silvia Salis e il regista teatrale Davide Livermore; e Udinese-Lazio con il cantante gallese, ormai friulano, Mal e l’ex spadaccino Stefano Pantano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...