Buona Pasqua

Oggi si celebra la Resurrezione di Gesù, ma anche quest’anno come nel 2020 sarà una Pasqua diversa, anomala, la seconda ai tempi della pandemia.

Molti trascorreranno questa giornata in famiglia, alcuni da soli, altri negli ospedali, altri ancora in prima linea per combattere il covid. Tante sedie saranno purtroppo vuote perché mancheranno nonni, zii, genitori, parenti e amici che se ne sono andati senza poter ricevere un saluto dai loro cari.

Il nostro pensiero e il nostro abbraccio vanno alle persone che in Italia e nel mondo stanno soffrendo, fisicamente e nel cuore.

L’augurio ai nostri lettori è di poter trascorrere una serena Santa Pasqua.

La redazione

Rispondi