LE IENE – NUOVE TESTIMONIANZE SUL CASO GIANMARCO POZZI, GLI SCHERZI A MICHELE CUCUZZA E ALLE SORELLE NASTI

Stasera, martedì 13 aprile, in prima serata su Italia 1, nuovo appuntamento con “Le Iene”. Conduce lo show Nicola Savino con le immancabili voci de la Gialappa’s Band. Argomento cardine della puntata sarà l’attualità, ma non mancheranno inchieste, servizi di denuncia, interviste e scherzi affidati, come sempre, agli inviati del programma.

Dopo aver raccolto lo sfogo di Gianna Orrù, madre di Valeria Marini, finita al centro di una vicenda mediatica per via di una presunta truffa finanziaria, Filippo Roma torna ad affrontare l’argomento con testimonianze inedite di alcuni attori che dichiarano di essere stati vittime di raggiri da parte del produttore cinematografico Giuseppe Milazzo, la stessa persona accusata dalla signora Orrù di averle sottratto più di 300mila euro.

Giulio Golia si concentra nuovamente sul caso di Gianmarco Pozzi, il 28enne romano deceduto nelle prime ore della mattinata del 9 agosto scorso, sull’isola di Ponza. In un primo momento la morte del ragazzo è stata descritta come una caduta avvenuta dopo una corsa in preda al delirio da cocaina, sostanza di cui Gianmarco faceva uso. Ma la storia sembra avere ancora molti lati oscuri.  Si proverà a ricostruire i fatti, ripercorrendo quanto sarebbe accaduto, compreso il tema dello spaccio di cocaina e della quantità che sarebbe stata acquistata a Roma e portata sull’isola in quei giorni. Nel servizio due nuove testimonianze esclusive su presunti giri di droga e presunti debiti che sarebbero maturati in ambienti particolari.

Il primo divertentissimo scherzo è quello ai danni di Michele Cucuzza, il giornalista e conduttore televisivo che crederà di essere finito in un giro di prostituzione, nonostante non abbia fatto nulla. Cosa dirà, soprattutto a sua figlia Matilde (complice della Iena Nicolò De Devitiis, ndr.), per discolparsi e per convincerla della sua completa estraneità ai fatti?

Vittime dello scherzo di Nicolò De Devitiis sono le sorelle Chiara e Angela Nasti. Le due influencer, credendo di trascorrere un fine settimana in un lussuosissimo albergo di montagna, si avventurano in auto per raggiungere la meta. Quando troveranno la strada bloccata per la troppa neve, saranno tratte in salvo da un gruppo di montanari del posto che, offrendo loro rifugio in una piccola baita sperduta, le “costringeranno” ad adattarsi a condizioni piuttosto “primitive”, decisamente diverse rispetto alle loro aspettative iniziali.  In quel rifugio lontano da tutto dovranno fare a meno della linea Internet, non potendo quindi utilizzare i loro social, come fanno di solito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...