La Chiesa contro le mafie, contro l’illegalità e la corruzione, nella puntata di “A sua Immagine – Insieme a Papa Francesco”

La Chiesa contro le mafie, contro l’illegalità e la corruzione, contro la “cultura della morte”. Se ne parla in “A sua Immagine – Insieme a Papa Francesco”, in onda sabato 17 aprile alle 15.00 su Rai1. In studio, con Lorena Bianchetti, don Giacomo Panizza, prete bresciano che 45 anni fa fondò la Comunità di Capodarco a Lamezia Terme “Progetto Sud”. Grazie al suo sostegno in tanti hanno trovato il coraggio di denunciare e di opporsi al sistema mafia, e la sua vicinanza agli imprenditori vessati dal racket dalle estorsioni ha camminato di pari passo con l’avvio di diverse iniziative create per sottrarre braccia alla criminalità organizzata e dare una dignità e una prospettiva di salvezza a tanti dimenticati dalla società. Un’azione “scomoda” ancora oggi avversata dalla criminalità che prova ancora a intimidire i lavoratori della comunità impegnati in svariate opere sociali in quella Calabria in cui Papa Francesco, il 21 giugno 2014, a Sibari, pronunciò la scomunica dei mafiosi.A seguire “Le ragioni della speranza” con fra Daniele Randazzo.  Sempre sulle tracce del Poverello di Assisi, questa volta faremo tappa in Toscana, all’Eremo di Montecasale (Sansepolcro), nel luogo dove San Francesco convertì tre ladroni. Accompagnati dai frati cappuccini che oggi lo custodiscono, approfondiremo il vangelo della III Domenica di Pasqua.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...