Bici for dummies: i consigli per pedalare comodi e sicuri

L’ultimo hanno ha dato una grande spinta al settore delle biciclette, per via delle impellenti necessità di distanziamento legate al contenimento dei contagi. Moltissimi italiani hanno quindi optato per la bicicletta per i propri spostamenti quotidiani, cambiando di fatto le proprie abitudini in fatto di mobilità. Cosa bisogna considerare durante la scelta della bici e quali accessori è fondamentale avere con sé per pedalare in totale sicurezza? Ecco qualche suggerimento pratico.

Mtb, da corsa o pieghevole?

Il primo fattore da prendere in considerazione durante la scelta della bici è la tipologia: questo aspetto è infatti importantissimo in quanto influirà sui percorsi che si potranno affrontare in sella, motivo per cui bisogna evitare di farsi conquistare solo dall’estetica del modello in questione. La mountain bike, ad esempio, è consigliabile per chi deve percorrere strade non perfettamente asfaltate e che desidera dunque avere un mezzo versatile e sicuro: questo tipo di bici presenta una struttura robusta e delle ruote con copertoni rinforzati, che evitano instabilità e forature. Diverso il discorso per chi vive in città e percorre solitamente delle brevi distanze: in questo caso può andar bene una city bike o una bici da corsa, a patto che non la si carichi eccessivamente di pesi che potrebbero diventare un ostacolo in termini di stabilità. Modelli come le bici pieghevoli e le bici elettriche, invece, sono più adatte per i pendolari o in generale per chi sfrutta più di un mezzo di trasporto ogni giorno; anche chi non è in perfetta forma fisica e vuole “spezzare” il percorso in questo modo può sfruttare questi modelli pratici e comodi, soprattutto se hanno la pedalata assistita.

Gli indispensabili del ciclista
Spostarsi in bicicletta richiede alcune attenzioni in più rispetto a quando si usano altri mezzi di trasporto. Per questo non bisogna mai dimenticare di acquistare un casco della giusta misura e indossandolo ogni volta che si decide di prendere la bici, allacciandolo sempre con cura. Per assicurarsi il giusto livello di idratazione (in particolar modo nei periodi più caldi dell’anno), poi, è bene avere con sé acqua o bevande per reintegrare i sali minerali che si perdono durante l’attività fisica; la soluzione migliore quindi è acquistare una borraccia sul negozio di ciclismo Bikester.it, per averla a portata di mano in qualsiasi momento ed evitare le bottigliette di plastica monouso, con un occhio di riguardo nei confronti dell’ambiente. Chi abita in grandi città, inoltre, dovrebbe provvedere all’acquisto di un supporto per smartphone, così da non dover togliere le mani dal manubrio durante l’utilizzo del navigatore GPS o chiamate.

Alimentazione

Come accade per qualsiasi altro sport, l’alimentazione è un aspetto da non sottovalutare mai, soprattutto prima delle uscite in bicicletta. Per essere sempre al top della forma ed evitare di sentirsi male in sella alla bici, bisognerebbe assumere alimenti nutrienti e allo stesso tempo leggeri: via libera a carboidrati semplici, fibre e zuccheri, ma senza mai esagerare con le quantità. Un supporto assolutamente utile in questo senso è un piano alimentare fatto su misura: è possibile ad esempio richiedere una dieta personalizzata su Melarossa.it, indicando oltre alle proprie caratteristiche il tipo di attività fisica che si pratica di solito; in questo modo si avrà un regime alimentare adeguato alle proprie esigenze quotidiane.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...