CINQUE RAGAZZI PER ME, secondo appuntamento con lo show che ribalta gli step delle relazioni, Su Sky e NOW

Nuovo appuntamento con CINQUE RAGAZZI PER ME, la variazione sul tema tra i dating show – prodotto da Fremantle – che ribalta i classici step delle relazioni sentimentali: prima si convive e poi (eventualmente) ci si innamora.

Giovedì 29 aprile, alle 21:15 su Sky e NOW, un’altra donna single in cerca dell’anima gemella accoglierà in casa cinque ragazzi – anche loro non impegnati e desiderosi di “fare sul serio” – selezionati in base ai suoi interessi: ognuno di loro avrà caratteristiche e qualità che lei reputa interessanti e necessari per iniziare una storia d’amore. Andranno a convivere tutti e 6 insieme, in quello che diventerà il miglior primo appuntamento della loro vita.

I PROTAGONISTI

Nel secondo episodio di CINQUE RAGAZZI PER ME – giovedì 29 aprile alle 21:15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW – la single al centro della scena sarà la 32enne Laura, social media strategist, originaria di Ancona e residente a Milano.

Dice di essere molto espansiva, decisa e determinata. Ama disegnare fumetti e scrivere, e queste sue due passioni l’hanno portata a pubblicare due libri di fumetti e un romanzo. Ha avuto una storia importante finita nel 2015, durata 3 anni, e una relazione tira e molla con un ragazzo più giovane di lei.

I cinque ragazzi che andranno a convivere con lei sono:

·       Andrea, 34 anni, musicista di Milano e di origini napoletane. Ha una personalità sfaccettata, è quadrato e schematico ma anche un’anima libera. Anticonformista e lontano dalle convenzioni, è molto attento all’ambiente e vicino a diventare vegano, oltre a essere interessato alla sfera spirituale: non si definisce “fanatico” e non ha paura di confrontarsi. In amore è razionale: per lui una relazione d’amore è un valore aggiunto alla propria vita, non un modo per riempire dei vuoti;

·       Antonio, vocalist e insegnante di danza, 30 anni, di Milano. È solare, positivo e detesta la vita monotona. Ha sempre lavorato come vocalist nelle discoteche tra Milano e provincia e insegnava danza hip-hop e reggaeton, oggi per guadagnarsi da vivere fa il muratore. Vive insieme alla nonna alla quale è molto legato: lei viveva in Calabria, lui ha deciso di non lasciarla vivere da sola in questo anno difficile. Vorrebbe trovare una ragazza che sia diversa da tutte le altre, con la quale mettersi in gioco in maniera più matura e stabile;

·       Davide, 35 anni, funzionario commerciale di Milano. Si definisce serio e con la testa sulle spalle, paziente e calmo. È molto fiero del suo lavoro che lo porta spesso a essere in giro per la Lombardia e a conoscere sempre gente nuova. Ammette di invaghirsi molto facilmente delle donne e di voler ottenere tutto subito: è convito che a 35 anni non si possa aspettare troppo tempo per fare dei passi importanti. Cerca una donna della quale innamorarsi e con la quale fare dei figli, e quando si innamora tende a bruciare le tappe perché preferisce dare tutto subito senza perdere tempo;

·       Maximiliano, 30 anni, calzolaio di Saronno. È un ragazzo simpatico, con la battuta sempre pronta. Creativo e iperattivo ha seguito le orme del padre e oggi possiede due calzolerie, oltre a un brand online che crea scarpe su misura. Durante i mesi più duri di lockdown, non potendo lavorare, ha preso – solo per passione – un diploma di personal trainer online. In amore è un ragazzo estremamente fedele che ama mettere la donna al centro del suo mondo, e pensa sempre più frequentemente all’idea di mettere su famiglia;

·       Simone, 28 anni, impiegato nell’azienda di famiglia che si occupa di vendita di piscine, di Milano. È simpatico e tenero: può sembrare timido ma è spigliato e spontaneo, intelligente e curioso. Ha vissuto un anno in Australia lavorando in un chiringuito su una spiaggia di Sidney ed è rientrato in Italia ad aprile 2020 per aiutare il padre nell’azienda di famiglia. Oggi sente la mancanza della vita di coppia e la quotidianità di una relazione stabile. In amore è spontaneo e diretto, ama coccolare la sua ragazza con piccoli gesti romantici e crede molto nella fedeltà.

Sotto lo stesso tetto per almeno 4 giorni, condivideranno ogni momento della giornata, dalla colazione alla buonanotte; potranno scoprirsi, conoscersi, affezionarsi e conquistarsi. Vivendo per 96 ore nella stessa casa, dovranno mettere al bando ogni filtro: la spontaneità sarà la chiave per conquistare la donna single.

Sarà lei a decidere cosa fare per conoscere meglio i suoi aspiranti partner e quali attività di coppia svolgere assieme: in cerca di consigli preziosi, Laura chiederà aiuto e suggerimenti anche a due sue amiche, dopodiché sarà proprio lei, col passare delle ore, a eliminare chi l’avrà colpita meno. Uno dopo l’altro i ragazzi dovranno lasciare l’appartamento, finché non rimarrà solo quello con cui Laura sarà pronta a porre le basi per costruire una storia d’amore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...