I Måneskin sono gli artisti più ascoltati tra quelli in gara a Eurovision 2021

Dopo la cancellazione dell’evento nel 2020, torna l’Eurovision Song Contest, che si sta svolgendo in questi giorni a Rotterdam. Oltre che sugli schermi delle tv di tutta Europa, l’appuntamento sarà seguito anche dal vivo, con la partecipazione di 3.500 persone nella giornata conclusiva del 22 maggio.

I dati di Spotify mostrano come questa edizione sia attesissima, con gli utenti della piattaforma che stanno ascoltando sia le canzoni in gara quest’anno – anche attraverso la playlist ufficiale dedicata a Eurovision 2021 – che i brani e gli artisti protagonisti delle edizioni precedenti.

Protagonisti assoluti i “nostri” Måneskin, che rappresentano l’Italia all’Eurovision 2021: la loro ZITTI E BUONI, vincitrice a Sanremo 2021, è la canzone più ascoltata in Italia e a livello globale tra le canzoni in gara tra marzo 2021 e maggio 2021. Il brano ha avuto successo anche oltre confine ed è stato il più ascoltato dagli utenti Spotify in diversi paesi del mondo, tra cui Emirati Arabi Uniti, Austria e Ungheria.

“I mesi post-Sanremo sono stati davvero frenetici: abbiamo continuato a lavorare duramente, ed il tutto è stato costellato dalle forti emozioni che ci portiamo ancora dietro dalla sera della vittoria. E’ uscito il nostro secondo disco: “Teatro d’Ira Vol-I” il primo tassello di un progetto più ampio, che continueremo a sviluppare nel corso dell’anno e che racconterà tutte le nostre prossime esperienze importanti. Si tratta di un disco crudo, tutto suonato e che rappresenta al 100% il nostro stile e ciò che vogliamo comunicare. Abbiamo anche annunciato le date del tour e a partire da dicembre suoneremo nei più importanti palazzetti italiani.”

E sulla serata che li vedrà esibirsi di nuovo dopo tanto tempo davanti a un pubblico:

“Ci sentiamo felici e onorati di poter partecipare all’Eurovision che è una vetrina enorme e un’opportunità straordinaria. Non vediamo l’ora di portare il nostro messaggio di libertà. Sarà bellissimo poi poter tornare a suonare dopo tanto tempo davanti al pubblico in presenza, e sarà molto emozionante misurarsi nuovamente con una platea internazionale a cui vogliamo trasmettere tutta la nostra carica. Ci siamo impegnati giorno dopo giorno per poter offrire una performance speciale e ci auguriamo che il risultato vi stupisca. Non vogliamo svelarvi altro perché puntiamo all’effetto sorpresa!”

Nel 2020, il brano Think About Things dell’artista islandese Daði Freyr Péturss è stato il brano più ascoltato a livello globale su Spotify. Per i più nostalgici, la canzone vincitrice delle precedenti edizioni dell’Eurovision più ascoltata di sempre su Spotify da quest’anno è Arcade, del vincitore dell’Eurovision 2019 Duncan Lawrence, che ha scalzato dal primo posto Euphoria di Loreen, vincitore del 2012. Infatti, Arcade registra un aumento di oltre il 150% di ascolti rispetto a Loreen e di oltre il 170% rispetto a Waterloo degli ABBA dell’Eurovision 1984.

La top 10 delle canzoni Eurovision 2021 più ascoltate in Italia su Spotify:

  1. Italia – ZITTI E BUONI by Måneskin
  2. Islanda – 10 Years by Daði Freyr
  3. Finlandia – Dark Side by Blind Channel
  4. Cipro – El Diablo by Elena Tsagrinou
  5. San Marino – Adrenalina by Flo Rida, Senhit
  6. Romania – Amnesia by Roxen
  7. Francia – Voilà by Barbara Pravi
  8. Svizzera – Tout l’univers by Gjon’s Tears
  9. Malta – Je Me Casse by Destiny
  10. Lituania – Discoteque by THE ROOP

La top 10 delle canzoni Eurovision 2021 più ascoltate a livello globale su Spotify:

  1. Italia – ZITTI E BUONI by Måneskin
  2. Svezia – Voices by Tusse
  3. Finlandia – Dark Side by Blind Channel
  4. Norvegia – Fallen Angel by TIX
  5. Francia – Voilà by Barbara Pravi
  6. Cipro – El Diablo by Elena Tsagrinou
  7. Danimarca – Øve Os På Hinanden by Fyr Og Flamme
  8. Svizzera – Tout l’univers by Gjon’s Tears
  9. Islanda – 10 Years by Daði Freyr
  10. Olanda – Birth Of A New Age by Jeangu Macrooy

La top 10 delle canzoni Eurovision 2020 più ascoltate a livello globale su Spotify:

  1. Iceland – “Think About Things” by Daði Freyr Pétursson
  2. Lithuania – “On Fire” by The Roop
  3. Germany – “Violent Thing” by B-OK, Ben Dolic
  4. Australia – “Don’t Break Me” by Montaigne
  5. Norway – “Attention” by Ulrikke
  6. Sweden – “Move” by The Mamas
  7. Bulgaria – “Tears Getting Sober” by Victoria
  8. Switzerland – “Répondez-moi” by Gjon’s Tears
  9. Denmark – “Yes” by Ben & Tan
  10. Israel – “Feker Libi” by Eden

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...