Su RaiPlay il film “Sulla infinitezza” diretto da Roy Anderson

Prosegue la stagione cinematografica di RaiPlay con le prime visioni assolute. Dal 25 settembre, in esclusiva sulla piattaforma Rai, arriva “Sulla infinitezza”, il film di Roy Andersson (già Leone d’oro per Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza), premiato per questo nuovo lavoro con il Leone d’argento alla migliore regia alla 76^ Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

La storia stimola una riflessione sulla vita umana fra bellezza e crudeltà, splendore e banalità.

Alcuni dei personaggi ritratti sono Adolf Hitler, una direttrice marketing, una donna che ama lo champagne e un prete. La narrazione è guidata dalla voce di una donna, una sorta di ‘Scheherazade’ che racconta la storia dell’umanità e invita gli spettatori a riflettere sulla nostra esistenza.

Nel film, che sembra una sovrapposizione poetica di tele che catturano momenti di vita vari  tra passato e presente intrecciati fra loro, una coppia vaga nella città di Colonia afflitta dalla guerra, un padre e una figlia si dirigono ad una festa di compleanno, adolescenti che ballano fuori da un bar e ancora alcuni soldati sconfitti marciano verso un campo di prigionia.

Un caleidoscopio di tutto ciò che è eternamente umano, una storia infinita sulla vulnerabilità dell’esistenza.

Nei prossimi mesi la programmazione si arricchirà con altri titoli.

Thunder Road, un film scritto, diretto e interpretato da Jim Cummings, basato sull’omonimo cortometraggio del 2016 premiato al Sundance Film Festival. Il protagonista Jim Arnaud è un poliziotto del Texas alle prese con il funerale della madre e il divorzio dalla moglie. Il lungometraggio ha vinto il premio del pubblico al Milano Film Festival 2018.

Emma Peeters, alla soglia dei suoi 35 anni, Emma Peeters è lontana da una realizzazione nella vita. Da anni sogna di diventare un’attrice a Parigi, ma dopo numerosi insuccessi si ritrova a progettare un macabro piano…
Scritta e diretta da Nicole Palo (Get Born, Anna ne sait pas), protagonista Monia Chokri (Gli amori immaginari), la pellicola è stata presentata al Festival di Venezia del 2018 nella sezione “Giornate degli Autori”.

Parigi a piedi nudi, una commedia scritta, diretta e interpretata da Dominique Abel e Fiona Gordon. Nel cast anche Emmanuelle Riva (Hiroshima mon amour, Kapò, Adua e le compagne, Tre colori – Film blu) nella sua ultima interpretazione. La monotona vita di Fiona, eccentrica bibliotecaria in un paesino fra i ghiacci canadesi, viene turbata dall’arrivo di una lettera della zia Martha, stravagante novantenne che vive a Parigi. Fiona vola immediatamente dalla zia, ma, una volta arrivata nella capitale francese, scopre che la donna è scomparsa. Sulle sue tracce, Fiona incontra Dom, galante clochard parigino che si innamora di lei.

Cenerentola a Mumbai,  una favola romantica, opera prima della regista Rohena Gera. La giovane Ratna lavora come domestica a casa di Ashwin, erede di una ricca famiglia di Mumbai. Ashwin sembra possedere tutto, ma è disilluso sul futuro. Ratna invece non possiede nulla ma è piena di speranza e lotta per i suoi sogni. I loro mondi così distanti si avvicinano, facendo emergere sentimenti inaspettati…

Tutti i film saranno disponibili in lingua originale (con sottotitoli in italiano) e doppiati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...