Al via su Rai1 la nuova stagione de “L’Eredità” con Flavio Insinna

“L’Eredità” tocca il traguardo dei 20 anni. E, con la nuova stagione a partire da lunedì 27 settembre tutti i giorni, alle 18.45, il programma di Rai 1 – prodotto in collaborazione con Banijay Italia – si conferma il game show più longevo della televisione italiana. Al timone del preserale Flavio Insinna che, grazie alla sua empatia e professionalità, è riuscito a conquistare il pubblico della rete ammiraglia. Nella stagione che sta per cominciare i concorrenti dovranno misurarsi con un nuovo gioco, il “Metti — Leva — Cambia”, in cui per trovare la soluzione ad ogni quesito chi risponde non solo dovrà sfruttare le proprie conoscenze nozionistiche ma anche saper «manipolare» le parole. Accanto a Flavio Insinna ci sarà ancora Ginevra Pisani, ormai al suo terzo anno da Professoressa, e con lei una new entry Samira Lui, modella nata a Udine da padre senegalese e madre italiana, nuovo volto nel panorama televisivo dopo una partecipazione nel 2017 a Miss Italia. Altra importante novità della stagione la possibilità da parte del pubblico da casa di giocare e vincere con l’Eredità. Una volta a settimana, infatti, durante l’anteprima, Flavio Insinna lancerà un gioco per i telespettatori: sarà posta una domanda a tre opzioni, cui sarà possibile rispondere telefonando da casa durante la puntata e lasciando la propria risposta. Il vincitore sarà poi sorteggiato fra tutti quelli che avranno fornito la soluzione corretta alla domanda, e otterrà un premio in denaro. Il percorso dei 7 concorrenti si concluderà come sempre con il tentativo da parte del Campione di puntata di vincere il montepremi al gioco finale de La Ghigliottina, appuntamento imperdibile che ogni sera coinvolge nella sfida il pubblico da casa con picchi anche di oltre il 28% di share e 6,8 milioni di spettatori. L’Eredità, in onda dal 2002, vanta più di 4700 puntate andate in onda. L’Eredità è realizzato all’interno dello Studio 4 degli Studi televisivi Fabrizio Frizzi (ex Dear) a Roma.            
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...