YOUTH4CLIMATE – Greta Thunberg: “Il cambiamento climatico non è soltanto un problema, ma è soprattutto un’opportunità per creare un pianeta più sano, più verde, più pulito”

“Non possiamo più lasciare alle persone al potere decidere cosa sia politicamente fattibile, e cosa no. Non possiamo più lasciare alle persone al potere decidere cosa sia la speranza. La speranza non è stare a guardare, non è bla bla bla. La speranza è dire la verità, è agire di conseguenza. E viene sempre dalle persone comuni. Non fermiamoci, continuiamo a combattere. Another world is possible, we are unstoppable”, questo l’appello lanciato da Greta Thunberg sul palco di Milano in occasione di Youth4Climate, dopo aver guidato il corteo, insieme a Vanessa Nakate, partito dal Castello Sforzesco, che ha visto la partecipazione di 50.000 giovani e giovanissimi, che hanno cantato Bella Ciao e gridato slogan come “Tutti in piazza per l’ambiente”.

“Il cambiamento climatico non è soltanto un problema, ma è soprattutto un’opportunità per creare un pianeta più sano, più verde, più pulito, per il beneficio di tutti. Dobbiamo sfruttare questa opportunità, e ottenere un risultato “win-win”, ai fini della protezione dell’ambiente a pari passo con uno sviluppo economico di qualità. La lotta al cambiamento climatico richiede tutta la nostra capacità di innovazione, cooperazione e determinazione per realizzare quei cambiamenti di cui il pianeta ha bisogno. Con fatti e non solo parole, tutti insieme ce la faremo”, ha detto Greta Thunberg.

Martina Comparelli, portavoce nazionale di Fridays For Future Italia, ha dichiarato: “Inizia la PreCop, il primo passo per quella che dovrebbe essere la Cop risolutiva. Ma solo pochi leader e alcuni stakeholders – le multinazionali del fossile in primis – stanno prendendo tutte le decisioni. Non solo: osservatori e movimenti non sono nemmeno stati ammessi. Serve far uscire l’industria del fossile dal tavolo delle trattative, mettere al centro le popolazioni più colpite dalla crisi climatica. Vogliamo stop immediato ad ogni nuova infrastruttura legata a petrolio, gas e carbone, basta greenwashing, basta allevamenti intensivi”.

credit foto Twitter Greta Thunberg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...