Ai Campionati Europei di ciclismo su pista di Grenchen argento per Letizia Paternoster nell’inseguimento e per il quartetto femminile

Ai Campionati Europei di ciclismo su pista di Grenchen, in Svizzera, l’Italia ha conquistato due splendide medaglie d’argento.

Nell’eliminazione Letizia Paternoster è stata protagonista di una grande gara, chiudendo alle spalle soltanto alla francese Valentine Fortin. Il bronzo è andato alla britannica Neah Evans.

“Sono felice per il risultato, soprattutto se penso agli ultimi due anni in cui ho sofferto molto per vari problemi. E’ una medaglia che rappresenta un nuovo inizio per quello che voglio ottenere in questo sport”, ha dichiarato Letizia Paternoster.

433d8545-6b12-40d0-a99f-a1323caa8082_medium_p

Il secondo argento è stato vinto dal quartetto femminile composto da Rachele Barbieri, Martina Fidanza, Silvia Zanardi, Marina Alzini, che nella finale è stato battuto dalla Germania (4’13″489).

“Sapevamo che le avversarie erano di assoluto livello. In questa finale non avevamo nulla da perdere ed abbiamo provato a resistere alle avversarie finché ne avevamo. Poi ne è seguito un calo e non ci resta che goderci questo podio. Certe volte ci si dimentica come un argento sia una medaglia vinta e non persa”, ha dichiarato il ct Dino Savoldi.

di Samuel Monti

credit foto FCI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...