“Linea Blu” alla scoperta di Malta

Con una superficie di 316 chilometri è uno dei più piccoli arcipelaghi al mondo, ma allo stesso tempo è uno dei più popolati, con oltre 417.000 residenti. L’arcipelago maltese è la tappa di Donatella Bianchi e della sua squadra nel nuovo appuntamento con “Linea Blu”, in onda sabato 16 ottobre alle 14 su Rai1. Oltre a visitare la costa e le isole, si scenderà sui fondali per documentare come i relitti navali siano diventati un paradiso di biodiversità. Una ricerca internazionale sta studiando, attraverso indagini ecologiche e sul Dna delle spugne che hanno colonizzato i relitti, come sta cambiando l’ambiente “mare” in seguito al cambiamento climatico. Ma l’arcipelago di Malta è estremamente importante anche dal punto di vista storico e archeologico. Sull’isola di Gozo sorge il più antico tempio conosciuto, quello di Ggantjia, risalente a circa 6000 anni fa. Si ipotizza che ci furono contatti tra la popolazione dell’epoca e i primi navigatori provenienti dalle vicine coste siciliane. E proprio in queste acque, a oltre 100 metri di profondità, sono attivi gli studi archeologici su una nave fenicia che risale al 700 a. C. 
Donatella Bianchi va, inoltre, alla scoperta del centro cinematografico dove sono state realizzate decine di film internazionali, il film studio di Malta e il grande allevamento di tonni rossi, pregiatissimi pesci particolarmente apprezzati dai giapponesi che li acquistano a prezzi elevatissimi. Non mancherà un approfondimento sui cavalieri di Malta, con un’intervista straordinaria a un esponente dell’ordine dei Cavalieri di San Giovanni, secondo la dicitura corretta.
Come ogni sabato, ad accompagnare Donatella Bianchi nel suo viaggio, c’è Fabio
Gallo. Questa settimana il suo viaggio lo porterà a esplorare la famosa “Laguna Blu” e farà tappa nel villaggio di Braccio di Ferro, costruito appositamente per la realizzazione del film (con protagonista l’indimenticato Robin Williams) e poi trasformato in un parco divertimenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...