A “Linea Blu” viaggio tra le biodiversità del Mediterraneo

Donatella Bianchi ripercorrerà i luoghi più suggestivi ed affascinanti del Mare Nostrum, nel nuovo appuntamento con “Linea Blu”, sabato 30 ottobre alle 14 su Rai 1. Questa settimana, si parte con il Mediterraneo, un mare piccolo rispetto agli oceani ma ricchissimo di paesaggi e biodiversità. Si navigherà nell’area protetta di Capo Caccia, Sardegna settentrionale, per raccontare falesie a strapiombo su acque cristalline. Le falesie, pareti di roccia che si tuffano nel blu, caratterizzano molte coste del nostro Paese, da nord a sud. E ospitano specie di grande fascino, come il rarissimo falco pescatore. Ma le coste italiane, quasi 8mila chilometri, sono caratterizzate anche da ampi litorali piatti e sabbiose. Ma anche questi ambienti, molto fragili, hanno bisogno di essere tutelati. In particolare le piccole spiagge, le pocket beach, come l’arenile della Maddalena. Poi si esploreranno alcune grotte, sotto il mare, in Sardegna e sopra l’acqua, come la mitica grotta azzurra di Capri,.Come ogni sabato, ad accompagnare Donatella Bianchi nel suo viaggio, ci sarà Fabio Gallo che farà conoscere il fiume sotterraneo delle grotte di Pertosa Auletta. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...