Terzo appuntamento, domenica 31 ottobre alle 21.25 su Rai1, con la serie “Cuori”

Terzo appuntamento, domenica 31 ottobre alle 21.25 su Rai1, con la nuova fiction “Cuori”, dedicata a un gruppo di pionieri della medicina che negli anni ’60 rivoluzionò la allora nascente cardiochirurgia, sperimentando nuove tecniche e sfidando ogni giorno i limiti della scienza. La serie, una coproduzione Rai Fiction e Aurora TV Banijay con il Centro di Produzione Rai di Torino e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, diretta da Riccardo Donna, vede come protagonisti Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati nei panni dei tre geniali e ambiziosi medici dell’ospedale Molinette di Torino.
Nel primo episodio, “Tradimenti”, Agata arriva in ospedale per una visita di suo figlio e lì incontra Mosca e nota anche la fede che il capo chirurgo porta al dito. In un istante tutte le bugie crollano… ma non c’è tempo per le spiegazioni per un’emergenza improvvisa all’interno dell’ospedale. Alberto intanto incontra in ospedale Ilaria, la donna con cui tradì Delia. Devono evitare la cardiologa a qualsiasi costo, perché Alberto non ha nessuna voglia di spiegarle il vero motivo per cui, anni prima, le ha spezzato il cuore… Nel secondo episodio, “Porte girevoli”, l’arrivo di Ilaria in ospedale non ha fatto altro che mettere ancor più a dura prova la convivenza fra Delia e Alberto, che sono però costretti a collaborare in vista del congresso di cardiochirurgia, a cui Cesare ha invitato luminari provenienti da tutto il mondo. Finchè Delia non scopre che tutto quello che credeva di sapere sul passato, in realtà è una menzogna…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...