A Micaela Ramazzotti il Premio Virna Lisi 2021

Il 6 novembre alle 19,30 all’Auditorium Parco della Musica di Roma nella sala Petrassi si terrà la cerimonia di premiazione della sesta edizione del Premio Virna Lisi, presentata da Pino Strabioli.

Quest’anno l’ambito riconoscimento sarà assegnato a Micaela Ramazzotti, attrice di talento capace di interpretare con la stessa intensità ruoli drammatici e comici.

“Cara Virna Lisi, il tuo nome suona come quello di un fiore raro, forte e prezioso. Una volta ti ho incrociata in un corridoio della Fonoroma, sgranai gli occhi come quando ci si trova davanti a un mito. Magnifica. Quello sguardo limpido, regale. Quel sorriso amaro che sembrava prendere in giro la tua stessa bellezza. La malinconia elegante, attraversata dall’energia di una ribellione. Il tuo esser scappata dalla bambola seducente che Hollywood aveva in mente per te. Nei tuoi ultimi anni eri la madre e poi la nonna che avremmo tutti voluto. Sei stata di tutti, sei stata anche mia. Mi sono sempre portata nel cuore quel tuo sguardo di profonda umanissima comprensione delle persone e della vita. E nelle orecchie ho la tua voce, calda, intima, empatica. Quella volta che incrociai la meraviglia dei tuoi occhi, per un brevissimo istante, mi sentii guardata. E compresa e perdonata. Grazie per questo bellissimo premio che porta il tuo nome”, ha dichiarato emozionata Micaela Ramazzotti.

Tra gli ospiti della serata Patty Pravo che canterà alcuni celebri brani e il giovane musicista Jacopo Matsrangelo. In programma anche un omaggio del corpo di ballo a Raffaella Carrà.

La prima edizione del Premio Virna Lisi è stata vinta da Margherita Buy, la seconda da Paola Cortellesi, la terza da Monica Bellucci e la quarta da Claudia Gerini. Si sono succeduti sul palco Lina Sastri, Giuseppe Tornatore, Carlo Verdone, Massimo Ghini, Massimo Giletti, Vincenzo Mollica e molti altri.

Virna Lisi nella sua lunga carriera ha collezionato 2 David di Donatello, 6 Nastri d’Argento, un Globo d’Oro e 3 Grolle d’Oro oltre a diversi Premi onorari, David di Donatello speciale alla Carriera, un Globo d’Oro, una Grolla d’Oro e un Ciak d’Oro alla Carriera.

Nel 1994 al Festival di Cannes ha vinto il Prix d’Interprétation Feminine per la sua interpretazione ne la Regina Margot che le è pure valso, prima attrice non francese della storia, un César per la migliore attrice non protagonista.

La Fondazione Virna Lisi, oltre a mantenerne vivo il ricordo promuovendo il Premio, si sta occupando del restauro dei suoi film con l’obiettivo di  riproporli a chi li già aveva apprezzati ed a un pubblico più giovane.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...