SU DMAX “EXTREME ADVENTURES ITALIA”: Danilo Callegari torna con nuove imprese al limite

Sono passati due anni dalla presentazione in tv delle imprese incredibili che hanno portato, l’avventuriero estremo ed ex parà, Danilo Callegari ad abbattere tutti i limiti del “possibile”. Dopo aver percorso in bicicletta Perù, Bolivia, Cile e Argentina, superando due deserti e dopo aver nuotato per 50 chilometri nell’Oceano Indiano, Danilo Callegari torna in prima tv assoluta su Dmax (canale 52) da martedì 9 novembre alle 21.25 – dal 2 novembre in anteprima su discovery+ – con “Extreme Adventures Italia”. Prodotto da Ballandi per Discovery Italia, i cinque nuovi episodi seguono il viaggio adrenalinico di Danilo alla scoperta di luoghi inaccessibili e delle bellezze naturali nascoste della penisola italiana. Nel 2022, inoltre, DMAX ospiterà anche cinque nuove imprese estreme di Danilo sempre in giro per l’Italia.

Aria, terra, acqua e fuoco: è con questi quattro elementi che Danilo Callegari si mette nuovamente in gioco. Sempre alla ricerca di nuove sfide, sempre sperando di superarsi e superare i limiti che la natura pone. Con una sola parola d’ordine: sopravvivere e raggiungere l’obiettivo in un tempo stabilito.

Danilo inizia il suo viaggio in Puglia, con l’obiettivo di raggiungere il punto di incontro dei mari Adriatico e Ionio, per poi approdare in Valle d’Aosta scalando il Dente del Gigante, una guglia di granito che si erge nel massiccio del Monte Bianco, che deve raggiungere dopo aver superato le rapide del torrente Dora di Ferret  in kayak. L’avventura prosegue in Sardegna dove l’obiettivo è raggiungere il relitto di un caccia della Seconda Guerra Mondiale, per poi risalire nel suo Friuli-Venezia Giulia dove scala l’Alta Via dei Rondoi sino a raggiungere il mare. La quinta e ultima puntata di questa serie porta Danilo in Calabria, precisamente dal fondo del mar Ionio, dal quale l’ex parà deve raggiungere in bicicletta il parco dei Giganti della Sila.

Per superare le varie sfide, in ogni puntata Danilo cerca il più possibile di unire diverse discipline, dalla bici alla corsa, dal paracadute al nuoto, dal trekking all’arrampicata sempre alla costante ricerca del superamento dei propri limiti. Mentre l’orologio scorre inesorabile.

“La volontà di affrontare qualcosa di nuovo è ciò che ci mantiene vivi, attenti e in equilibrio e se non abbiamo il coraggio di scoprirlo restiamo fermi e non andiamo da nessuna parte – afferma Callegari –  Per questo il mio motto è ‘The limits are just in our mind’, ho sempre creduto in questa frase, ho sempre pensato che i veri limiti fossero mentali prima che fisici”.

Oltre i limiti, oltre la paura, oltre le difficoltà. Il mondo, per Danilo, va esplorato in ogni suo angolo, con ogni mezzo, sperimentando il pericolo e vivendo di emozioni forti. Dall’alpinismo al nuoto estremo, dalla bicicletta al kayak, dal paracadutismo alle ultramaratone, Danilo riesce a condensare dentro di sé aria, terra ed acqua. Senza confini.

“EXTREME ADVENTURES ITALIA” è una produzione originale Ballandi per Discovery Italia. DMAX è visibile al Canale 52 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 170, 171 e Tivùsat Canale 28. La serie sarà disponibile anche su Discovery+ dal 2 novembre (sul sito www.discoveryplus.it – o sull’app su App Store o Google Play).

SINOSSI DEGLI EPISODI DI “EXTREME ADVENTURES ITALIA”

  1. PUGLIA. L’ALTRO MARE

Danilo è in Puglia con l’obiettivo di raggiungere il punto di incontro dei mari Adriatico e Jonio, partendo dal cielo. Per farlo dovrà andare in bicicletta, nuotare e correre lungo l’assolata costa Salentina.

  1. VALLE D’AOSTA. IL DENTE DEL GIGANTE

In questa puntata Danilo scalerà il Dente del Gigante, una guglia di granito che si erge nel massiccio del Monte Bianco. Prima di raggiungerlo però dovrà superare le rapide del torrente Dora di Ferret in kayak e le pendenze che conducono alla base della vetta prima in bici e poi a piedi.

  1. SARDEGNA. IL RELITTO PERDUTO

Danilo si trova in Sardegna, il suo fuoco in questa puntata sarà raggiungere il relitto di un caccia della seconda guerra mondiale partendo dal cielo. Per arrivarci dovrà attraversare le parti più selvagge dell’isola in mountain bike e le correnti degli stretti vicino a Tavolara.

  1. FRIULI – VENEZIA GIULIA. RITORNO A CASA

In questa puntata Danilo torna nella sua regione di nascita, il Friuli. Qui dovrà scalare l’Alta via dei Rondoi per proseguire poi nel letto del fiume Tagliamento prima a piedi e poi in mountain bike, sino a raggiungere il mare. Quindi pagaiando con il suo kayak, dovrà individuare un relitto adagiato sul fondo dell’Adriatico

  1. CALABRIA – I GIGANTI DELLA SILA

Partendo dal fondo del mare Ionio, Danilo dovrà raggiungere in bicicletta il parco dei Giganti della Sila. Raccolto da un elicottero dovrà cercare di atterrare fra gli alberi secolari volando con il paracadute.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...