Nella seconda puntata della nuova stagione di “Sapiens”, sabato 20 novembre alle 21.45 su Rai3, si andrà con Mario Tozzi alle pendici del Re di Pietra, il Monviso in Piemonte

Nella seconda puntata della nuova stagione di “Sapiens”, sabato 20 novembre alle 21.45 su Rai3, si andrà con Mario Tozzi alle pendici del Re di Pietra, il Monviso in Piemonte, per scoprire come le Alpi siano, in ultima analisi, il fondale di antichissimi oceani che hanno percorso decine di chilometri prima di mettersi in posto, mentre con filmati emozionanti, si ripercorrerà la storia poco conosciuta della conquista della montagna più alta e iconica del mondo, il Monte Everest. Guardando i continenti dall’alto, tutti appaiono segnati da lunghe e marcate cicatrici, quei confini naturali, confini di roccia che con le loro altezze possono cambiare il clima, modificando il tragitto delle correnti d’aria. Nell’antichità le montagne ospitavano gli dei, erano sacre e incutevano timore e soggezione, mentre, col passare dei secoli, sono diventate un territorio di scoperta e sfida. Il desiderio di arrivare sempre più in alto, superando i limiti naturali, ha caratterizzato e ancora oggi caratterizza, il rapporto tra uomini e montagne. Il cambiamento climatico causato dall’uomo, inoltre, influisce negativamente anche sul loro equilibrio: il surriscaldamento è tra le cause principali delle frane e dello scioglimento dei ghiacciai, e aumenta il rischio di perdere risorse preziose per la vita dei Sapiens.  

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...