Roberto Vecchioni inaugura la prima edizione del ‘Circolo delle 12 lune’ del Comune di Seregno e Musicamorfosi il 13 dicembre

Il Comune di Seregno, in collaborazione con Musicamorfosi, presenta due serate all’insegna di musica, creatività e libri al Teatro San Rocco di Seregno lunedì 13 e mercoledì 15 dicembre: due incontri speciali, un vero e proprio regalo di Natale a ingresso libero – su prenotazione e a esaurimento posti – con alcuni dei protagonisti più importanti della produzione, della critica musicale e dell’editoria italiana.

La rassegna si inquadra nel nuovo progetto culturale “Il Circolo delle 12 Lune” del Comune di Seregno, nato dal desiderio di dialogare sull’anno ormai al termine, associando libri e musica. Il palinsesto della rassegna, che è intenzione dell’Amministrazione tramutare in un appuntamento ricorrente ogni fine anno, rispecchia la volontà istituzionale di portare l’arte al pubblico e raccontarla in maniera aperta, inclusiva e valorizzante, sotto il segno dell’identità musicale della città.

Con la conduzione speciale dello scrittore e critico musicale Michele Monina – autore di ben 84 libri, alcuni dei quali scritti a quattro mani con artisti quali Vasco Rossi, Cesare Cremonini e Caparezza – i due appuntamenti avranno come fulcro il sinestetico intreccio di musica e narrativa, a partire dai libri di recente pubblicazione degli ospiti (Canzoni edito da Bompiani e Extraliscio, una storia punk ai confini della balera edito da La Nave di Teseo) una duplice occasione per indagare la nostra contemporaneità e “interrogare la luna su cosa ci riserva il futuro, da qui alle prossime 12 lune”. Piccole lune di terracotta ad opera di Maurizio De Rosa verranno consegnate agli artisti a suggello della loro partecipazione e quindi ingresso nel “Circolo delle 12 Lune”.

A partire dal primo incontro, lunedì 13 dicembre alle 21, che vedrà Roberto Vecchioni, voce unica nel panorama musicale italiano, guidare il pubblico attraverso la forma artistica della canzone, seguendo il filo del suo ultimo libro Canzoni (Bompiani). Attraverso i racconti sulla genesi e la concezione di alcune tra le sue canzoni più significative, il “Professore”, cantautore, docente universitario ed ex-insegnante di greco e latino, ripercorrerà la sua quasi cinquantennale carriera grazie alla sua opera divulgativa unica e sofisticata, una chiave di lettura adatta a ripercorrere canzoni ben note al grande pubblico e a scoprirne alcune di nuove. Il Professore sarà accompagnato alla chitarra dal suo storico chitarrista e collaboratore Massimo Germini.

Mercoledì 15 alle 21, la regista e produttrice discografica Elisabetta Sgarbi sarà protagonista del secondo appuntamento, EXTRALISCIO – Una storia punk ai confini della balera. La grande personalità di Elisabetta Sgarbi, ideatrice di progetti di valore come la casa editrice La Nave di Teseo (collabora con Umberto Eco fin dal 2015 anno di fondazione della casa editrice) e la rassegna artistica e culturale La Milanesiana, narrerà l’originale unione di spirito tra il punk e le balere del liscio che ha genesi da un quesito tanto curioso quanto trasversale: cosa hanno in comune la voce storica di Romagna mia, il più noto capo orchestra nel mondo del liscio e uno stravagante polistrumentista tanto bizzarro quanto curioso? La risposta sarà raccontata attraverso storie di musiche e di balere, di viaggi e di fisarmoniche assieme ai musicisti Mauro Ferrara, Moreno Conficconi e Mirco Mariani, nonché i componenti della band eponima Extraliscio, che ha partecipato al 71° Festival di Sanremo nel 2020 e band d’esordio dell’etichetta fondata da Elisabetta Sgarbi, Betty Wrong Edizioni Musicali. Racconti, storie tratte dal libro omonimo edito dalla Nave di Teseo ma anche, e soprattutto, musica dal vivo suonata dal trio.

Il Comune di Seregno ringrazia Stefano Sandrelli dell’Osservatorio Astronomico di Brera per il suo contributo alla realizzazione del progetto.

Per l’ingresso agli incontri sarà necessario esibire un valido documento Green Pass.

credit foto Oliviero Toscani

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...