La Bayadère di Nureyev dal Teatro alla Scala su Rai 5 il 31 dicembre

E’ firmato da Rudolf Nureyev il titolo inaugurale della nuova Stagione di Balletto del Teatro alla Scala, La Bayadère, che Rai Cultura propone in prima tv su Rai5 venerdì 31 dicembre alle 21.15. La fastosa coreografia, che offre un vero sfoggio di virtuosismi e variazioni, e meraviglioso rigore nella purezza classica del terzo atto, tra i capolavori più celebrati del repertorio, finora è stata rappresentata solo dal Balletto dell’Opéra di Parigi per cui fu creata nel 1992. Arriva quindi per la prima volta alla Scala, per l’occasione in un nuovissimo allestimento firmato da Luisa Spinatelli, che cura sia le scene sia i costumi.
La Bayadère, uno dei balletti cardine del repertorio classico, vide la sua prima assoluta a San Pietroburgo nel 1877. Un’India da leggenda, intrighi, drammi d’amore; il fascino dei paesi esotici e il successo di opere letterarie come il poema Śakuntalā ispirarono Petipa, che creò una perfetta armonia fra scene di massa e protagonisti, momenti di alto lirismo e fascino poetico. Su tutti, la meraviglia del Regno delle Ombre, quadro che aprì la strada alla fortuna occidentale di questo balletto e all’astro splendente di Rudolf Nureyev che ne fu straordinario interprete e poi coreografo. 
Protagonisti dello spettacolo i danzatori del Corpo di Ballo e l’Orchestra del Teatro alla Scala. Il direttore d’orchestra è Kevin Rhodes. La coreografia di Rudolf Nureyev, da Marius Petipa, è ripresa dal direttore del Corpo di Ballo scaligero Manuel Legris e da Florence Clerc. Regia televisiva di Stefania Grimaldi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...