Strepitoso successo al Teatro Delle Palme di Napoli il 1 gennaio 2022 per il tradizionale Gran Concerto di Capodanno

Strepitoso successo al Teatro Delle Palme di Napoli il 1° gennaio 2022 per il tradizionale Gran Concerto di Capodanno, tra i pochi in Campania e l’unico andato in scena nel teatri nel capoluogo partenopeo, un faro sul mondo dello spettacolo.

Grazie all’impegno, alla caparbietà, alla professionalità dell’Associazione Culturale Noi per Napoli e dei suoi artisti organizzatori, interpreti e rappresentanti, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli che insieme all’Associazione Culturale Vivere Napoli, loro Partnership organizzativa, hanno fortemente voluto la realizzazione  di questo Concerto Spettacolo, da tradizione  consolidata ed appuntamento  dalle grandi attese, giunto alla VI Edizione, dopo la pausa dell’anno 2020 del lockdown, seppur in un contesto così difficile, a causa della recrudescenza del covid che ha creato panico e preoccupazioni, è andato in scena in totale sicurezza, con il rispetto di tutte le norme anticovid.

Il pubblico ha assistito ad un autentico spettacolo a 360 gradi: le meravigliose interpretazioni delle voci dei lirici Olga De Maio soprano, Luca Lupoli tenore, Lucio Lupoli tenore, del Trio lirico partenopeo, che hanno eseguito i brani più famosi da immortali opere liriche quali La Traviata, Turandot, da operetta, le più belle canzoni classiche napoletane, gli immancabili Walzer e Can Can con le belle coreografie del Centro d’ Arte Tersicorea di Napoli curate da Gloria Sigona, la brillante e conduzione dell’attore italiano Vincenzo Bocciarelli, che è stato un po’ l’anfitrione della serata, le pieces teatrali della letteratura partenopea declamate da Giovanni Caso, attore di un Posto al Sole, i numeri e le magiche  acrobazie Circensi di Nicole Martini, giovane talento del Circo Madagascar Orfei, il Circo Vintage degli artisti circensi del Weiss,Maria Weiss e Viktor Vitaris, delle Farfalle Luminose della Compagnia dei Saltimbanchi, accompagnati egregiamente dal Quintetto Aedon, dalla pianista Nataliya Apolenskaja, con lo sfondo della bella scenografia di Pasquale Meglio, con l’ambientazione in un salotto liberty, audio e luci a cura di Gabbianella Events.

Nel contesto della serata l’Associazione Culturale Noi per Napoli ha assegnato il Premio Noi per Napoli 2022 a due icone della cultura e del teatro partenopeo: lo scrittore Maurizio De Giovanni e l’attrice Annamaria Ackermann, intervenuto il nipote, l’artista Giacomo Casaula, per ritirare il Premio.

Un grazie al pubblico che ha partecipato, contribuendo, con il biglietto, alla donazione per la mensa della Caritas, grazie al dottor Ermanno Corsi, che è sempre disponibile per le iniziative per la cultura e la solidarietà ed agli sponsor dell’evento Mutart srl, Leonardo Immobiliare, Imperatore Rosticceria di Napoli, Ium Academy School (Napoli Piazza Nicola Amore), Cuomo Spendimeglio Napoli, Via Nicolardi, Gay Odin Napoli, Terra di Briganti Vini (Casalduni BN).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...