Venerdì 4 marzo esce Space Cowboy, il primo progetto da solista di Tommaso Paradiso: “Questo album porta la canzone alla sua essenza”

Venerdì 4 marzo esce Space Cowboy, il nuovo album di Tommaso Paradiso, il primo da solista, al quale seguirà l’omonimo tour, riprogrammato nei teatri a partire dal 25 marzo.

Prodotto da Federico Nardelli (con l’eccezione di Tutte le Notti, la cui produzione è affidata a Dorado Inc.) l’album, nato durante la pandemia, rivela a cuore aperto l’esperienza attraversata e i pensieri che si sono susseguiti, in un dialogo intimo con l’ascoltatore.

Paura, solitudine, la ricerca di un nuovo centro, uno spiraglio di serenità, in Space Cowboy Tommaso descrive attraverso la sua sensibilità gli stati d’animo che lo hanno accompagnato nella scrittura. A questo si somma un dualismo personale con cui l’artista ama definire se stesso, il cowboy dello spazio, che rivela un aspetto della sua personalità più legato alla concretezza, alla terra, alla natura a cui si unisce un lato più sognante, onirico, che vaga tra le stelle e la filosofia, come le immagini che si susseguono nel disco, trasformandosi in scrittura.

3. COVER SPACE COWBOY

Questo disco porta la canzone alla sua essenza, senza arrangiamenti, sintetizzatori e altri orpelli. Parlando con Paolo Sorrentino mi ha chiesto cosa mi piacesse della musica e io ho risposto che voglio fare cose diverse, che non sento da nessun’altra parte, e lui mi ha detto che per i film lavora allo stesso modo. Volevo che questo progetto suonasse esattamente così. Space Cowboy è il manifesto di questo disco, di quello che sono io in questo momento, è il mio testamento: tu vuò fa l’americano ma nel cuore c’è Vasco. L’America è il mito, è un punto di riferimento anche estetico, è il faro dello showbusiness. Sono cresciuto con il western, ho visto tantissime volte i film di Sergio Leone, se dovessi portare su un’isola deserta cinque pellicole una sarebbe sicuramente “Lo chiamavano trinità” e amo la serie “Yellowstone”. Vasco Rossi cita James Dean e rappresenta il padre non perfetto di noi italiani. L’America resta un sogno ma c’è tanta Italia in questo album, che è stato registrato in Costiera Amalfitana, alle 4 di mattina davanti al mare che è un elemento di ispirazione per questo progetto. Ci sono accordi particolari in questi brani e spero che i ragazzini che li ascolteranno possano trovare qualcosa di diverso dalla musica standardizzata“, ha raccontato Tommaso Paradiso.

La traccia “Amico Vero” vede la partecipazione di Franco 126: “Io e lui siamo le persone più tecnologicamente disagiate, nessuno dei due ha il computer. Abbiamo immaginato di attraversare Roma deserta in agosto, in macchina, e abbiamo scritto insieme questa canzone su un pianoforte, in mezza giornata e registrata sul cellulare”.

L’amore, la libertà, una genuina italianità, la nostalgia, un senso di incertezza, ma anche il desiderio di spegnere l’odio sterile e i conflitti social, di vivere una vita che lasci spazio all’umanità vera sono temi ricorrenti nell’esistenza dell’autore e sono il motore che ha portato a compimento queste undici tracce a partire dalla title track, manifesto dell’album. Da Guardarti andare Via fino a Sulle Nuvole si ha la sensazione di ripercorrere, come in un viaggio, la più profonda intimità di Tommaso Paradiso che, con Space Cowboy, prende forma in arrangiamenti, accordi e testi.

Le canzoni, come se fossero una serie di fotografie, rivelano ciascuna un lato dell’artista dando allo stesso tempo una visione completa della sua identità artistica:L’arte in generale ha il potere di non far morire mai le cose, come ha detto Ugo Foscolo. I sentimenti universali che condividiamo anche con un uomo nato otto milioni di anni fa dove oggi ci sono le Maldive ci appartengono. La paura non va via ma puoi riuscire a controllarla”.

Tommaso Paradiso ha poi svelato che Christian De Sica sarà protagonista del video del singolo “Tutte le notti”:E’ un attore incredibile che seguo da tempo, è l’anello di congiunzione tra la vecchia e la nuova scuola della commedia all’italiana, ed è bravo anche nei ruoli drammatici. Ogni volta che ho un momento di sconforto nella vita metto un suo film”. 

Il 26, 27 e 28 Aprile uscirà nelle sale Sulle Nuvole, il primo film da regista di Tommaso Paradiso, storia d’amore e musica che vede come protagonisti gli attori Marco Cocci e Barbara Ronchi, ed è prodotto da Warner Bros. Entertainment Italia e Cinemaundici: “Avevo questa storia nella testa da diversi anni ma non potevo esprimerla solo con una canzone per questo ho realizzato il film. E poi sto arricchendo la musica sempre più di cinema perché è la mia vera passione, quindi metto quel mondo fatto di immagini nei brani. Con il protagonista di “Sulle nuvole” ci sono alcuni tratti in comune tra cui l’eccesso, vivere tutto al massimo, nel dramma e nella gioia, c’è anche un leggero riferimento al piacere del vino e alla paura del palcoscenico ma spero di non fare la sua fine perché è una storia travagliata”. 

IMG_9392 credits_ ALESSANDRO DEGLI ANGIOLI

credit foto Alessandro Degli Angioli

Dal 25 marzo partirà lo Space Cowboy Tour (già Sulle Nuvole Tour), prodotto e organizzato da Vivo Concerti. Gli show saranno riposizionati su più date e nei teatri per garantire la massima sicurezza in ottemperanza alle norme vigenti sulla capienza richiesta in merito agli spettacoli dal vivo.

Tommaso Paradiso proporrà uno show originale, un’esperienza coinvolgente e imperdibile per gli amanti dell’apprezzatissimo cantautore che  proporrà dal vivo le canzoni del nuovo album Space Cowboy, anticipato dalle uscite di Lupin, La Stagione del Cancro e del Leone, e dai singoli Tutte Le Notti e Magari No (disco d’oro). Non mancheranno naturalmente in scaletta tutti i più grandi successi della sua carriera, da Completamente (triplo platino) a Riccione (quadruplo platino), fino a  Ricordami (disco di platino), Ma Lo Vuoi Capire (disco d’oro), I nostri Anni (disco d’oro) e Non avere Paura, entrato nella Top Ten di tutte le classifiche (FIMI/Gfk, Spotify, Airplay EarOne, iTunes e Apple Music) e certificato triplo disco di platino.

SPACE COWBOY TOUR – CALENDARIO DATE 

Venerdì 25 marzo 2022 || Jesolo (VE) @ PalaInvent

Sabato 26 marzo 2022 || Jesolo (VE) @ PalaInvent

Martedì 29 marzo 2022 || Napoli @ Teatro PalaPartenope

Giovedì 31 marzo 2022 || Bari @ Teatro Team

Venerdì 1 aprile 2022 || Bari @ Teatro Team

Lunedì 4 aprile 2022 || Torino @ Teatro Colosseo

Martedì 5 aprile 2022 || Torino @ Teatro Colosseo

Giovedì 7 aprile 2022 || Bologna @ Teatro EuropAuditorium

Venerdì 8 aprile 2022 || Bologna @ Teatro EuropAuditorium

Martedì 12 aprile 2022 || Firenze @ Teatro Verdi

Mercoledì 13 aprile 2022 || Firenze @ Teatri Verdi

Venerdì 15 aprile 2022 || Milano @ Teatro degli Arcimboldi

Sabato 16 aprile 2022 || Milano @ Teatro degli Arcimboldi

Giovedì 21 aprile 2022 || Roma @ Auditorium Conciliazione

Venerdì 22 aprile 2022 || Roma @ Auditorium Conciliazione

Giovedì 28 aprile 2022 || Roma @ Auditorium Conciliazione

Venerdì 29 aprile 2022 || Roma @ Auditorium Conciliazione

Mercoledì 4 maggio 2022 || Milano @ Teatro degli Arcimboldi

Domenica 21 agosto 2022 || Roccella Jonica (RC) @ Teatro Al Castello

Venerdì 26 agosto 2022 || Taormina (ME) @ Teatro Antico

di Francesca Monti

Rispondi