Concerto straordinario dell’Orchestra UniMi alla Chiesa di San Marco

Una serata dedicata ai milanesi che con animo filantropico e passione civile hanno sostenuto la crescita della nostra città. È il tributo offerto martedì 10 maggio, alle ore 20.30 presso la Chiesa di San Marco a Milano, per il Concerto straordinario della Stagione 2021/2022 dell’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano.

Realizzata con il sostegno del Comitato Premio Giovanni Testori e con il patrocinio del Comune di Milano e del Touring Club Italiano, la serata proporrà un programma tutto beethoveniano e sarà diretta da Clara Baget, giovane talento francese, tra le più interessanti bacchette della nuova generazione musicale di livello internazionale, affiancata dalla violinista Alessandra Sonia Romano e dal celebre pianista Bruno Canino.

Alessandra Sonia Romano e Bruno Canino, due interpreti la cui sensibilità si è unita dal 2017 in un duo affiatato, per l’occasione si esibiranno singolarmente nell’esecuzione rispettivamente del Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 61 e del Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in do maggiore op. 15 di Ludwig van Beethoven (1770-1827), due tra le opere più amate del compositore tedesco.

«Il progetto – sottolinea il Comitato Premio Giovanni Testori che ne ha curato e sostenuto  la realizzazione – nasce dal desiderio di ricordare quell’attenzione per Milano e quel sentimento di «carità che i Melanesi accampa», come Giovanni Testori ebbe a scrivere, che sono tanta parte della ispirazione dello scrittore lombardo. Il concerto è dedicato ad alcuni nostri concittadini che nel corso delle loro vite, con animo filantropico e passione civile, hanno sostenuto lo sviluppo culturale e sociale nella nostra città».

In particolare la serata ricorda il violoncellista, da poco scomparso, Rocco Filippini (1943-2021), fondatore nel 1968 del Trio di Milano proprio con Bruno Canino; GianMario Maggi (1940-2019), una vita spesa al servizio della cultura, del lavoro e della crescita di Milano a livello europeo e impegnato attivamente ai vertici di numerosissime realtà tra le quali l’Università Cattolica, il Piccolo Teatro e il Touring Club Italiano; Antonietta Romano Bramo (1925-2021), conosciuta da tutti come la partigiana “Fiamma”, mancata poco più di un anno fa, all’età di 96 anni; Luigia (Tilde) Tenconi (1921-2019) e Giovanni (Giannino) Tenconi (1924-2019), due vite dedicate al teatro, alla musica e all’opera, fondatori – lui per lunghi anni Presidente – dell’Associazione Amici del Loggione del Teatro alla Scala; Giuseppina (Nina) Vinchi Grassi (1911-1909), storica fondatrice e vera anima, insieme a Paolo Grassi e a Giorgio Strehler, del Piccolo Teatro.

Il concerto sarà preceduto da un’introduzione curata da Andrea Kerbaker.

In occasione del concerto, così come per tutti i prossimi concerti della Stagione dell’Orchestra UniMI, sarà possibile sostenere Save the Children, da sempre impegnata a supporto della protezione dei minori, nella campagna attivata per i piccoli dell’Ucraina, la cui attività la Fondazione UNIMI vuole supportare, promuovendo la raccolta fondi che proseguirà anche in occasione dei concerti del 19 maggio presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano e il 31 maggio presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

La stagione sinfonica dell’Orchestra UniMi prevede l’ingresso gratuito sino a esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione tramite la piattaforma Eventbrite (https://www.eventbrite.com/). Info: 0250313197 | 338 2444952 | orchestra@fondazioneunimi.com.

Sarà possibile effettuare donazioni a favore di Save the Children per l’Ucraina con due modalità:

  • tramite il conto corrente intestato a Save the Children IT71P0501803200000011184009 con causale: 21597 – UNIMI per Progetto Druzi
  • presso i desk informativi riservati a Save the Children che saranno allestiti in occasione dei seguenti concerti dell’Orchestra UniMi

Tutte le informazioni sulla raccolta fondi per l’emergenza Ucraina e sul Progetto Druzi si possono trovare sul sito di Save the Children:
https://www.savethechildren.it/cosa-facciamo/risposta-alle-emergenze/emergenza- ucraina
https://www.savethechildren.it/blog-notizie/ucraina-parte-druzi-il-progetto-sostegno-ai- bambini-fuga

Programma

CONCERTO STRAORDINARIO
Chiesa di San Marco, Milano, ore 20.30

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 61
Allegro con brio
Largo
Rondò: Allegro scherzando

Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in do maggiore op. 15
Allegro ma non troppo
Larghetto
Rondò: Allegro

Clara Baget, direttore
Bruno Canino, pianoforte
Alessandra Sonia Romano, violino

Progetto curato e sostenuto dal Comitato Premio Giovanni Testori
Con il patrocinio del Comune di Milano e del Touring Club Italiano

Nella foto Clara Baget –  credit Masha Mosconi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...