“Sport in Famiglia Rieti” torna dal 13 al 15 maggio

“Sport in Famiglia Rieti” torna dal 13 al 15 maggio con tanta voglia di ripartire e di riallacciare un legame con la città che non è mai stato spezzato, nonostante lo stop forzato causato dall’emergenza sanitaria. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Rieti, permetterà di praticare ben 30 diverse discipline sportive nel villaggio allestito a Piazza Vittorio Emanuele II, Piazza Cesare Battisti e Largo Alfani.

La cerimonia ufficiale del taglio del nastro si terrà sabato 14 maggio alle 10.30 in Piazza Vittorio Emanuele II alla presenza delle autorità comunali, Testimonial Sportivi

Numerose le Federazioni che saranno presenti, così come gli Enti di Promozione Sportiva per tre giornate all’insegna di sport, fitness, benessere e tanto altro nei giorni 13, 14 e 15 maggio. Novità assoluta di questa edizione è la presenza, tra le varie discipline, della Federazione Sport Equestri e la realizzazione di un circuito per l’educazione stradale grazie al prezioso supporto della polizia locale. Un QrCode, esposto in più punti all’interno del villaggio, consentirà di conoscere tutte le esibizioni che si svolgeranno sul palco e di vedere video e foto in tempo reale sui profili social della manifestazione.

Le mattine del 13 e 14 maggio saranno dedicate agli alunni delle scuole primarie e secondarie di Rieti. Saranno infatti presenti circa 700 ragazzi degli Istituti Comprensivi Alda Merini, Minervini Sisti, Marconi Sacchetti Sassetti e Angelo Maria Ricci. La loro partecipazione è mirata non solo alla pratica sportiva, ma si inserisce in un progetto diversificato capace di crescere negli anni, viste le numerose adesioni in ambito scolastico e il pubblico che è stato in grado di richiamare nelle precedenti edizioni.

“Dopo la pausa forzata legata all’emergenza COVID 19 la manifestazione, che per un decennio ha fatto tappa a Roma e Rieti, sarà dunque di nuovo ai nastri di partenza il 13 maggio 2022. Grazie alla disponibilità e all’attenzione riservataci dalle istituzioni comunali di Rieti, le piazze storiche di questa città si trasformeranno in un grande parterre a cielo aperto dove sarà possibile attraverso entusiasmanti attività socializzare e praticare sport”, dichiara Fabio Bertolacci, ideatore della manifestazione.

“Sport in Famiglia Rieti” incarna in modo virtuoso la vera essenza dello sport, inteso come qualsiasi forma di attività fisica che, attraverso una partecipazione organizzata o non, consenta l’espressione e il miglioramento della condizione fisica e psichica e lo sviluppo delle relazioni sociali. È inoltre un progetto diversificato cresciuto negli anni grazie al coinvolgimento di un sempre maggior numero di istituti scolastici, a dimostrazione della bontà delle proposte educative mirate all’aggregazione e al confronto attraverso lo sport, in uno spazio fisico e non virtuale. Il particolare momento post pandemia sta infatti dimostrando ancor più chiaramente quanto i giovani abbiano bisogno di essere coinvolti in progetti volti a sviluppare una crescita personale e professionale.

Attraverso il confronto, la manifestazione cerca anche di fornire ai ragazzi gli strumenti per meglio definire la propria identità adeguandosi ai cambiamenti di contesto, ruolo e necessità. Per la realizzazione di “Sport in Famiglia Rieti” è stata infatti organizzata una fase formativa propedeutica riservata agli studenti delle scuole superiori degli istituti scolastici di Rieti quali l’IIS Luigi di Savoia e l’IIS Celestino Rosatelli. Grazie al coinvolgimento di docenti, sono stati stipulati dei protocolli d’intesa inerenti il progetto PCTO (Percorsi per le Competenze e l’Orientamento Trasversale, più nota come Alternanza Scuola Lavoro) ai quali hanno aderito oltre 250 alunni. Gli incontri finalizzati alla preparazione dei ragazzi e avvenuti in orario curricolare hanno trattato argomenti che consentiranno di partecipare attivamente alla realizzazione e all’organizzazione dell’evento. Sport in Famiglia propone un vero e proprio stile di vita utile per stimolare momenti di aggregazione, partecipazione alla vita sociale, condivisione delle regole e accettazione delle differenze, coniugando il gusto dell’avventura con il rispetto della natura. A questo proposito, massima attenzione è stata riservata ai temi relativi alla tutela ambientale curando anche la sostenibilità dell’evento. È stato per questo realizzato un vero e proprio “villaggio ecologico” al fine di preservare tutti gli spazi messi a disposizione. “Un ringraziamento particolare va all’amministrazione Comunale di Rieti, alla Regione Lazio e all’Istituto per il Credito Sportivo ICS per aver creduto nella validità e nei contenuti dell’iniziativa. Il format di ‘Sport in Famiglia’ deve il suo successo alla collaborazione dell’associazionismo locale, che ha permesso la realizzazione di numerose aree sportive”, conclude Bertolacci.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...