Al via la 16° edizione di “Reazione a Catena” con Marco Liorni

Sedicesima edizione per “Reazione a Catena”, il game show di Rai 1 condotto da Marco Liorni che mette alla prova l’intuito, la prontezza e la padronanza della lingua italiana dei concorrenti in studio e dei telespettatori. L’appuntamento è dal 6 giugno tutti i giorni alle 18.45, fino al 30 Ottobre. Il preserale estivo conferma nell’associazione logica di parole la sua formula vincente. Un gioco fresco, leggero, che permette a tutti divertendosi di scoprire o riscoprire alcune curiosità sulla lingua italiana, facendo fare ai concorrenti e a chi lo segue da casa, un po’ di “ginnastica mentale” che “rinfresca la mente”. Ogni stagione sono più di 7.000 le diverse associazioni di parole da risolvere e indovinare. Ogni puntata 6 concorrenti, divisi in due squadre da 3, si contendono il montepremi tra “catene musicali”, “zip” e “intese vincenti”. 
Tutte le informazioni su come fare per partecipare come concorrenti sono disponibili sul sito: http://www.rai.it/raicasting e http://www.reazioneacatena.rai.it 
Oltre alla trasmissione televisiva, si potrà giocare con le parole e le associazioni anche su carta con la rivista settimanale. 
Prodotto nel Centro di Produzione Rai di Napoli, in collaborazione con la Sony Pictures Entertainment  Srl, “Reazione a Catena” è un programma di Tonino Quinti, Francesco Ricchi, Stefano Santucci e di Ivo Pagliarulo. Scritto con Giancarlo Antonini, Simona Forlini, Christian Monaco, Alessandro Venditti e con Marzia Fiori Andreoni, Francesco Lancia, Alessandra Pagliacci, Simona Riccardi, Paolo Fichera. Scenografia Flaminia Suri; produttore Nadia Fede (fino al 1° Settembre poi Simona Fuso); regia Amedeo Gianfrotta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...