UEFA WOMEN’S EURO ENGLAND 2022: All’esordio l’Italia è stata sconfitta 5-1 dalla Francia

Non è iniziato nel migliore dei modi l’Europeo di Inghilterra 2022 della Nazionale femminile che è stata sconfitta per 5-1 al New York Stadium di Rotherham dalla Francia nella gara di esordio del gruppo D. Nettamente superiori le francesi per tecnica, velocità e gioco, con le azzurre quasi inconsistenti nel primo tempo.

Al 4′ l’Italia ha creato una buona occasione con un destro di Bonansea, su spizzata di Girelli, sul quale Peyraud-Magnin ha compiuto una grande parata. Al 9′ la Francia è passata in vantaggio da due passi con Geyoro dopo un disimpegno non preciso di Gama e ha raddoppiato al 12′ con Katoto sulla respinta corta di Giuliani. Poco dopo ancora Katoto ha colpito il palo. Al 39′ Cascarino con uno splendido destro dalla distanza ha firmato il tris e al 40′ Geyoro, lasciata sola in area, ha calato il poker a porta vuota, siglando poi anche la tripletta con una conclusione al volo al 45′.

Dopo un primo tempo da incubo nella ripresa le Azzurre della ct Bertolini hanno tirato fuori l’orgoglio e hanno giocato un po’ meglio, andando vicine alla rete con Linari e trovando il 5-1 al 77′ con un colpo di testa di Martina Piemonte, su cross di Boattin. Nel finale un tiro di Simonetti è stato salvato sulla linea di porta da Bacha mentre un colpo di testa di Piemonte è stato sventato da Peyraud-Magnin.

“Abbiamo affrontato una squadra forte, superiore a noi, abbiamo sbagliato il pimo tempo, non  siamo riuscite a limitare le loro qualità e per come ci siamo approcciate le abbiamo invece esaltate. La prima palla gol che abbiamo avuto ci ha illuso che la partita sarebbe stata facile e che avremmo potuto giocare a viso aperto. Abbiamo mollato poi dalla terza rete. Ripartiamo dal secondo tempo, nonostante i cinque gol presi abbiamo avuto una buona reazione e siamo rimaste compatte”, ha dichiarato la ct Bertolini.

Giovedì 14 luglio alle ore 18 l’Italia scenderà di nuovo in campo per la gara contro l’Islanda, che ha pareggiato 1-1 con il Belgio. Le islandesi hanno sbagliato un rigore nel primo tempo con Berglind Thorvaldsdóttir che nella ripresa si è fatta perdonare ed è andata in gol di testa. Al 67′ Justine Vanhaevermaet ha messo a segno il pareggio delle belghe dagli undici metri.

Contro l’Islanda servirà un cambio di mentalità e maggiore precisione nel gioco, affinché le Azzurre possano lasciarsi alle spalle questo esordio amaro e ripartire con l’obiettivo di staccare il pass per i quarti. La nostra Nazionale ha tutte le qualità per riuscirci.

di Francesca Monti

credit foto twitter Nazionale Femminile di calcio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...