Nuovo appuntamento, venerdì 15 luglio su Rai 3 alle 23.10, con “Imperfetti Sconosciuti”

Nuovo appuntamento, venerdì 15 luglio su Rai 3 alle 23.10, con “Imperfetti Sconosciuti”, il talk inedito condotto da Cesare Bocci, affiancato dalla figlia Mia, che mette insieme in un unico spazio di condivisione forzata 20 adolescenti con i loro i rispettivi genitori: madri e padri disperati, che hanno perso completamente il polso della situazione contro figli, altrettanto disperati, che non ne possono più. Da una parte i genitori “i boomer, gli antichi, i tirannosauri, i dittatori che impongono regole.  Dall’altra gli adolescenti. Il corpo che cambia, gli ormoni che impazzano, le camere che esplodono, le porte che sbattono, le parolacce che volano… e un muro altissimo, sempre più alto che ogni giorno divide la “generazione genitori” “dalla generazione Z”. Una vera “guerra dei mondi”, uno scontro feroce tra universi improvvisamente diventati alieni gli uni agli altri, dove la ragione e il torto oscillano in un fragilissimo equilibrio tutto da costruire e da disfare giorno per giorno. Incontri, scontri, divergenze, convergenze, segreti e bugie, un match di conversazione familiare senza esclusione di colpi, dove nessuno è senza colpe. Un esercito disarmato di Alieni: genitori e figli senza peli sulla lingua. La conduzione è affidata a un padre e una figlia stretti da un patto forte: Cesare e Mia Bocci. Una coppia con una storia che li ha legati tantissimo, fino al momento in cui anche Mia è diventata adolescente e ha sentito il bisogno di separarsi. Insieme proveranno a condividere i problemi dei genitori di tutto il mondo, cercando di trovare una strada per comunicare ed essere forse un po’ meno… sconosciuti. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...