L’Eurovision Song Contest 2023 sarà ospitato nel Regno Unito

L’Unione europea di radiodiffusione (EBU) e la BBC hanno confermato che l’Eurovision Song Contest 2023 sarà ospitato nel Regno Unito per conto dell’emittente vincitrice di quest’anno, l’ucraina UA:PBC.

Dopo aver deciso che, purtroppo, la manifestazione del prossimo anno non si sarebbe potuta tenere in Ucraina per motivi di sicurezza, l’EBU ha esplorato una serie di opzioni con l’emittente vincitrice.

In seguito alle discussioni, la BBC, seconda classificata al concorso del 2022, è stata invitata a fungere da emittente ospitante per il 67° Eurovision Song Contest.

“Siamo eccezionalmente grati alla BBC per aver accettato di organizzare l’Eurovision Song Contest nel Regno Unito nel 2023”, ha dichiarato Martin Österdahl, Supervisore Esecutivo dell’Eurovision Song Contest.

“La BBC ha già ospitato altri Paesi vincitori in quattro precedenti occasioni. Proseguendo in questa tradizione di solidarietà, sappiamo che il prossimo anno il Concorso metterà in mostra la creatività e l’abilità di una delle emittenti pubbliche più esperte d’Europa, assicurando al contempo che i vincitori di quest’anno, l’Ucraina, siano celebrati e rappresentati nel corso dell’evento”.

Mykola Chernotytskyi, capo del consiglio di amministrazione di UA:PBC, ha aggiunto: “L’Eurovision Song Contest 2023 non sarà in Ucraina, ma a sostegno dell’Ucraina. Siamo grati ai nostri partner della BBC per la solidarietà dimostrata nei nostri confronti. Sono fiducioso che insieme saremo in grado di aggiungere lo spirito ucraino a questo evento e di unire ancora una volta l’intera Europa intorno ai nostri valori comuni di pace, sostegno, celebrazione della diversità e del talento”.

I rappresentanti di UA: PBC lavoreranno con la BBC per sviluppare e implementare gli elementi ucraini degli spettacoli del prossimo anno. L’Ucraina, in quanto Paese vincitore dell’Eurovision Song Contest 2022, si qualificherà automaticamente alla Grande Finale del prossimo concorso.

Tim Davie, direttore generale della BBC, ha dichiarato: “È con grande rammarico che i nostri colleghi e amici ucraini non potranno ospitare l’Eurovision Song Contest 2023. Essere chiamati a ospitare il più grande e complesso concorso musicale del mondo è un grande privilegio. La BBC si è impegnata a rendere l’evento un vero riflesso della cultura ucraina e a mostrare la diversità della musica e della creatività britannica. La BBC inizierà ora il processo di ricerca di una città ospitante che collabori con noi per realizzare uno degli eventi più emozionanti che si terranno nel Regno Unito nel 2023”.

La BBC ha organizzato l’Eurovision Song Contest più volte di qualsiasi altra emittente, ospitandolo a Londra nel 1960, 1963, 1968 e 1977, a Edimburgo nel 1972, a Brighton nel 1974, ad Harrogate nel 1982 e a Birmingham nel 1998.

La città ospitante del prossimo anno sarà scelta nei prossimi mesi a seguito di una gara d’appalto che sarà lanciata questa settimana. Le date dell’Eurovision Song Contest 2023 saranno annunciate a tempo debito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...