PATTINAGGIO INLINE FREESTYLE, FINALE DI COPPA DEL MONDO: AZZURRI STREPITOSI NELLA SECONDA GIORNATA

Straordinario successo tricolore, venerdì 29 luglio, per gli azzurri del pattinaggio inline freestyle nella seconda giornata di gare di finale di Coppa del Mondo tre stelle.

A Porto Recanati, in provincia di Macerata, l’Italia ha dominato il medagliere della Conero Hero Battle, seconda e ultima tappa dopo Parigi, per un bottino complessivo di tre ori, tre argenti e quattro bronzi.

Irresistibili e inarrestabili i giovanissimi azzurri dello Speed, che hanno conquistato interamente il podio. Nella categoria junior femminile la lombarda Matilde Arosio, campionessa europea in carica, si è confermata una fuoriclasse, bissando il risultato della prova francese con un altro fantastico oro. Una prestazione intensa, quella di Matilde, che ha trionfato davanti alla romana Giorgia Coloprisca, medaglia d’argento, e alla bustese Sara De Tomasi, meritatissima medaglia di bronzo. Nel maschile junior di questa impegnativa specialità, contraddistinta da slalom, velocità e precisione, il campione toscano Alessandro Cosentino è salito, proprio come a Parigi, sul gradino più alto del podio aggiudicandosi punti preziosi per la scalata al ranking mondiale World Skate. Secondo posto per Gioele Fornersis e terzo per Federico Vietti.

Grandi risultati anche nello Speed categoria senior, dove, tra gli uomini, si è fatto valere l’azzurro Alessandro Lissoni, tra i grandi interpreti di questa disciplina e straordinaria medaglia d’oro. L’argento è andato al francese Remi Mernard, mentre il lombardo Stefano Galbiati si è messo al collo la medaglia di bronzo. Gradino più alto del podio orientale, invece, per le donne. Nello Speed senior femminile la vittoria è andata a Yi – Pei Chen di Taiwan, mentre le italiane Sveva Romano e Gomathi Berti hanno conquistato rispettivamente l’argento e il bronzo.

Una competizione emozionante e coinvolgente, alla quale hanno assistito circa 2 mila persone. Una grande successo per la Conero Hero Battle, che nell’intera giornata scandita da un fitto calendario di eventi collaterali ha registrato oltre 4 mila presenze.

Le gare proseguono questa sera con le competizioni di Classic. Attesi in pista il campione del mondo Lorenzo Guslandi, pronto a difendere l’oro di Parigi, e Viola Luciani, marchigiana di Castelfidardo, la più giovane della delegazione azzurra, che cercherà di tornare sul podio dopo il bronzo della prova francese.

Domani, domenica 31 luglio, giornata conclusiva con gli attesissimi podi della specialità Battle.

Organizzata dalla Conero Roller, associazione sportiva di pattinaggio artistico, a rotelle e inline freestyle, sotto l’egida di Fisr e Word Skate (Federazioni italiana e internazionale Sport Rotellistici) e con il patrocinio di Regione Marche, Coni e Comune di Porto Recanati, si sta svolgendo nel cuore del Village di piazzale Europa. Attorno al main event, sono tantissime le iniziative che stanno animando Porto Recanati da mattina a sera. Intanto ieri, venerdì 29 luglio, è arrivata nella città marchigiana la star di TikTok Asia Busciantella, accompagnata dalle colleghe Rebecca Parziale e Iris Di Domenico. Per le giovanissime influencer tanti selfie e prove di pattinaggio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...