US OPEN: Sul cemento di Flushing Meadows Jannik Sinner ha battuto il bielorusso Ilya Ivashka in cinque set per 3-2 raggiungendo per la prima volta in carriera i quarti di finale

Sul cemento di Flushing Meadows a New York, Jannik Sinner dopo un’appassionante sfida durata tre ore e quarantacinque minuti ha battuto il bielorusso Ilya Ivashka in cinque set per 3-2 (61 57 62 46 63), raggiungendo per la prima volta in carriera i quarti di finale degli US Open.

Mercoledì Sinner si giocherà un posto nelle semifinali contro lo spagnolo Carlos Alcaraz, n.4 del ranking.

E’ la sesta volta nella storia che due tennisti italiani raggiungono insieme i quarti di finale in un torneo del Grande Slam. Oltre a Sinner infatti, anche Matteo Berrettini ha superato agli ottavi per 6-2 al quinto set lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina e ora affronterà martedì il norvegese Ruud.

“Un’atmosfera fantastica, grazie per avermi sostenuto, non ho giocato benissimo tutto il match ma nel quinto ho dato il massimo”, ha detto Sinner.

credit foto Coni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...