UNHCR: 12 proposte su protezione e asilo in vista delle elezioni del 25 settembre

L’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, ha pubblicato oggi 12 proposte su aspetti rilevanti per la protezione dei rifugiati in Italia che sono state consegnate ai leader delle forze politiche in vista delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre.

L’Italia ha da sempre svolto un ruolo fondamentale nel fornire sostegno alle persone costrette a fuggire dal proprio Paese a causa di guerre, violenze, persecuzioni e violazioni di diritti umani. Lo ha fatto sia con l’impegno a favore di coloro che giungono in Europa in cerca di protezione, sia tramite il contributo strategico nei processi multilaterali in materia di asilo e il sostegno ai Paesi che ospitano oltre l’80% dei rifugiati e sfollati interni nel mondo.

Le 12 proposte riguardano aree che l’UNHCR considera prioritarie per sostenere i diritti fondamentali dei rifugiati e richiedenti asilo e sviluppare soluzioni durature che garantiscano un futuro migliore per sé e per le loro comunità.

L’UNHCR ha tradizionalmente cooperato in modo proficuo con le istituzioni italiane e con la società civile su questi temi e continuerà a impegnarsi per sostenere il Governo italiano nel rispondere alle crisi umanitarie, nel gestire i flussi migratori e migliorare la protezione dei rifugiati nel Paese e all’estero.

Le 12 proposte dell’UNHCR:

  1. Rafforzare l’impegno internazionale nell’affrontare le cause profonde delle migrazioni forzate
  2. Promuovere la cooperazione e la solidarietà europea in materia di asilo
  3. Garantire il corretto impiego delle risorse destinate all’asilo migliorando la governance e la pianificazione
  4. Assicurare il soccorso in mare e l’accesso al territorio per salvare vite umane
  5. Mantenere un ruolo guida nei canali legali e sicuri per i rifugiati
  6. Fare dell’accoglienza un trampolino di lancio per l’integrazione
  7. Proteggere e prendersi cura dei più vulnerabili
  8. Istituire un’agenzia per l’asilo per rafforzare l’integrità del sistema e l’efficienza delle procedure
  9. Creare un sistema per l’integrazione è un bene per i rifugiati e per il Paese
  10. Affrontare gli ostacoli che impediscono il rimpatrio delle persone che non necessitano di protezione
  11. Coinvolgere i rifugiati nella ricerca di soluzioni per il loro future
  12. Mantenere una narrazione equilibrata e obiettiva in materia di flussi migratori forzati

Foto: UNHCR/Alessandro Penso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...