A Striscia la notizia nella rubrica “Capolavori italiani in cucina” il “Casoncello crudo, ma cotto” di Alberto Gipponi

A Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna la rubrica enogastronomica “Capolavori italiani in cucina”. Paolo Marchi, fondatore nel 2005 con Claudio Ceroni di Identità Golose, incontra Alberto Gipponi del ristorante Dina a Gussago (Brescia). Lo chef propone la ricetta del “Casoncello crudo, ma cotto”, una pasta ripiena di carne che al tatto, alla vista e al gusto sembra cruda ma in realtà è cotta attraverso un procedimento che porta la pasta a gelificarsi.

Bresciano classe 1980, Gipponi dopo una laurea in sociologia e una breve carriera da chitarrista, a 35 anni decide di seguire la passione per la cucina. Nel 2017 si mette in proprio e apre il suo Dina a Gussago, oggi tra i locali più apprezzati d’Italia grazie a una cucina contemporanea, elegante e informale.

La ricetta completa, così come tutte le altre della rubrica di Paolo Marchi, sarà consultabile da mercoledì sera sul sito di Striscia la notizia.

Rispondi