Il Maestro Vince Tempera racconta in musica e parole la cultura musicale del cinema italiano in America

“Da Fellini a Tarantino – le colonne sonore italiane che hanno fatto successo nel mondo” questo il nome dello spettacolo che vedrà Il Maestro Vince Tempera, in veste di “ambasciatore” della cultura musicale del cinema italiano, impegnato in un tour dal 7 novembre in alcune delle principali Università e città degli Stati Uniti d’America con una serie di concerti e incontri dedicati alle grandi colonne sonore del cinema scritte da italiani.

“Tra gli anni ’50 e gli anni 2000 i compositori hanno fatto grande il cinema italiano, nobilitando una serie di pellicole di genere: commedia all’italiana, western e film d’autore – ha detto il Maestro Vince Tempera – gli americani amano molto la cultura del nostro cinema di quel periodo, nelle Università è un’approfondita materia di studio, d’altronde dopo gli statunitensi, gli italiani sono i compositori che hanno ricevuto più Oscar nella musica ed io sono stato invitato a farle conoscere meglio e a raccontarle. Per questo tour ho scelto un repertorio di musiche che hanno accompagnato i più bei film della nostra storia, da Fellini, Visconti, Sergio Leone fino a Quentin Tarantino che ha scelto un mio brano per il film Kill Bill, una dimostrazione più recente di come anche gli americani attingono al repertorio italiano.”

Un tour dove il pubblico potrà riascoltare le melodie degli autori che hanno fatto grande l’Italia nel mondo che vedrà l’esibizione del Maestro Tempera al pianoforte accompagnato da un quartetto d’archi e dai professori della Berklee College of Music Enrico Santarelli al basso e Sergio Bellotti alla batteria.

I concerti saranno impreziositi da proiezioni di sequenze di film cult e da aneddoti raccontati dal M° Vince Tempera.

Tra i brani in scaletta le musiche di Nino Rota da “La Dolce Vita”, “La strada”, “8 e ½”, “Il Padrino” e di Ennio Morricone da “Giù la testa”, “Metti una sera a cena”, “C’era una volta il west” e le celebri composizioni del Maestro Tempera tra cui “Sette note in nero” dal film diretto da Lucio Fulci e scelto dal regista Quentin Tarantino per “Kill Bill”.

Il tour musicale a stelle e strisce vedrà impegnato Vince Tempera nel Massachusetts il 7 novembre con un concerto alla Lowe Auditorium di Arlington nell’ambito del “Italian Soul Festival”, il 9 novembre a Boston dove è invitato a tenere una master class al Berklee College of Music e la sera un concerto nella Gasson Hall. Il tour proseguirà con altre date a New York e con una grande esibizione nella Hofstra University.

Compositore di canzoni e di centinaia colonne sonore per il cinema tra cui ” Fantozzi” e “Il secondo tragico Fantozzi”, “Febbre da cavallo”, “Sette note in nero” e di famose sigle dei cartoni animati come Ufo Robot e Goldrake, tastierista e arrangiatore di Francesco Guccini, Vince Tempera ha attraversato il rock negli anni Settanta con band come i The Pleasure Machine e Il Volo, ed è stato tra i protagonisti della grande stagione della canzone d’autore, ha lavorato con Lucio Battisti e con Mina, ha arrangiato brani e prodotto decine di artisti tra cui Fabio Concato, Biagio Antonacci, Gianluca Grignani, Loredana Bertè, Angelo Branduardi, Loredana Bertè, Marcella Bella, Giuni Russo e per più di 40 anni è stato uno dei principali direttori dell’orchestra del Festival di Sanremo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...